Loading...

Il presidente Berlusconi e la mela che sa di figa e sa di culo.

38,258 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Apr 3, 2011

facebook deberlusconizzato: http://www.facebook.com/pages/Vittori...

Il video della barzelletta di Berlusconi sul lato B della Mela al termine della riunione dei sindaci campani è stato messo online su Youtube. Polemiche e tantissimi commenti online, quasi nessuno offline.

Certo, che a Silvio Berlusconi non manca neppure la voglia di scherzare e il buon umore anche in momenti difficili come la guerra in Libia, gli immigrati a Lampedusa, le rivolte in Tunisia, SIria, Libia, le sue vicende personali processuali a partire dal processo di Ruby che inizierà questa settimana e i vari problemi politici e di rilancio dell"economia italiana.

E, proprio, ieri a Palazzo Grazioli Berlusconi ha dato prova delle qualità sopra elencate quando dopo un vertice con i sindaci Campani di cui non si parlava certo di facezia ma del blocco richiesto dai primi cittadini riguardante l"abolizione delle case abusive, il premier ha deciso di chiudere l"incontro con una barzeletta.
E non ci sarebbe niente di male, poteva essere letto come un tentativo di stemperare la situazion a fine di una lunga riunione, ma la scelta della storiella da raccontare dopo quella della Bindi con annessa bestemmia anch"essa mostrata solo su Internet, suscita non pochi interrogativi a tutti i livelli senza fare, si badi bene, falsi moralismi.
Berlusconi racconta una barzeletta su un contadino che vuole brevettare il lato B della Mela e lo vuole fare a Napoli in una calda giornata di sole quando i funzionari dell"ufficio brevetti gli dicono che al sud da giugno ad ottobre si pensa al mare e a sole. ( e già qui ci sarabbe da discutere se un presidente del consiglio possa scherzare su luogi comuni che internazionalmente ci vengono etichettati e che da sempre cerchiamo di toglierci )
La gag finale la potrete vedere direttamente voi nel video, che è stato pubblicato direttamente da un sindaco che ha filmato tutto con il suo smartphone e lo ha pubblicato su Youtube, che si conclude con le scuse all"unica donna presente con una carezza sul viso.
Il video nonostante sia stato pubblicato di sabato ha già ricevuto migliaia di visualizzazioni senza contare quelle su Repubblica.it e i principali quotidiani italiani. Nei principali telegiornali ovviamente non è stato messo in onda, al massimo qualcuno ha citato una barzeletta allegra e un pò spinta detta del Presidente senza entrare nei particolari.

blog: http://guerrillaradio.iobloggo.com/

Loading...


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...