Loading...

SOREGHINA - Coro Alpino Lecchese

2,484 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 1, 2013

Coro Alpino Lecchese
Direttore: M° Francesco Sacchi

SOREGHINA
Leggenda breve di Aladar Janes (Alto Adige, Val Badia)


Cenni storici
Da un'antica leggenda delle Dolomiti in Val Badia è stato ispirato questo canto.
Narra la vicenda della splendente Soreghina che i vecchi ravvisavano tra i bagliori dei ghiacciai.
Una melodia di un fervore quasi religioso.
Sul motivo di un antico verso ladino, Aladar Janes costruì un corale divenuto popolare.
La composizione risale al 1948.
"Soreghina è la fragile figlia di Elba,la bellissima figlia del Sole e di un crudele re che l'aveva imprigionata.
Il suo nome significa "filo di sole" e potrà morire solo quando la mezzanotte la troverà ancora sveglia. Così infatti accadrà mentre piange quando scopre che il suo sposo, Ey-de-Net, innamorato della principessa Dolasilla, che dorme in eterno nel lago di Braies, non ha dimenticato il primo amore.
Il mito della ragazza che muore a mezzanotte si riallaccia alla preistoria e agli antichi miti solari.
La musica è di autore sconosciuto, forse dello stesso autore del poema.
Della lunga canzone in Ladino cantata da un ignoto poeta, non resta che una sola strofa, questa:
"Sa la costa de Fraghina i nes vejes i contea che 'na ota je stasea la lusenda Soreghina"
"Sulla costa di Fraghina i nostri vecchi raccontavano che una volta dimorava la raggiante Soreghina"

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...