198
  • La bestia CARENNE - ...e da Mosca è tutto

    30,057 views 7 years ago
    Un video de La Bestia Carenne dall' Ep PONTE
    Fotografia e Montaggio_Gennaro Visciano
    Ufficio Stampa e Promo Web_Subcava Sonora
    Teaser Motion Graphic_Totore Nilo

    Ringraziamo Il Terzo Piano Autogestito (facoltà di Architettura di Napoli) per averci dato la possibilità, gli spazi e gli strumenti per costruire la bodycam utilizzata per la realizzazione del video.

    Licensed by Creative Commons 3.0 by-nd-nc

    Spoiler video e curiosità su http://bit.ly/TzEqeG

    TESTO
    Non avevo un cavatappi per corcarmi e ridere,
    neanche un soldo in tasca per riprendere a dondolare
    ma chiudimi un bar e vieni a prendermi domattina
    sopra un gommone delirante o una nuvola di smog.
    Io non so quello che ti serve
    ma a te ti pare poco quello che so fare?
    Il mio cane sa cantare
    ma non cura bene le parole.
    L'ansia è un alveare,
    un pungiglione nucleare conficcato nel mio naso
    ha avvelenato il mio viso.
    Ho le api nelle vene.

    ...e da Mosca è tutto per stasera,
    chiudimi in un bar e vieni a prendermi domattina.

    segui #ilgallo su twitter!

    __________________
    //FB_ http://www.facebook.com/lab...
    //SC_ http://www.soundcloud.com/b...
    //TW_ http://www.twitter.com/ilga...
    //YT_ http://www.youtube.com/iltu...

    Booking&Label
    alessandro@bulbartworks.com || Alessandro - BulbArtWorks
    Ufficio Stampa
    youngbridethefolksound@gmail.com || Stefano - Young Bride Show less
    Read more
  • La bestia Carenne - Coriandoli [2017, Bulbart] Play all

    Coriandoli è stato composto, arrangiato e registrato dalla bestia Carenne tra Novembre 2015 e Novembre 2016. La ricerca e parte del lavoro sono stati ospitati dalla famiglia Scotto di Carlo presso La Rosa dei Venti, sull’isola di Procida, durante i mesi di Gennaio e Febbraio 2016.

    label e management_ Bulbart Works
    artwork_ Elena Zottola
    missaggio_ la bestia Carenne
    supervisione al missaggio_ Mario “Olio” Grimaldi
    master tape_ Fabrizio Piccolo, Trail Lab - Napoli
    mastering_ Gianluca Vaccaro, TerminalStudio - Roma
    produzione esecutiva_ Andrea “Salada” Saladino
    ufficio stampa_ Macramè - Trame Comunicative
    booking_ Nando Tedesco, Buh Concerti
    batteria_ Stefano Costanzo
    tromba_ Charles Ferris
    sassofono_ Sergio Di Leo

    Le batterie sono state registrate presso Wami Lab di Napoli. Stefano Bruno fonico di studio. I bassi sono stati registrati presso Rumorerosa di Eboli. Felice Calenda e Cristian Peduto fonici di studio. Le chitarre sono state registrate presso gli studi di Casa Cuma di Davide Della Monica a Pozzuoli. Le voci sono state registrate presso Trail Lab di Napoli. Fabrizio Piccolo fonico di studio.

    La bestia si nutre di: Giuseppe Di Taranto, Antonello Orlando, Paolo Montella, Giuseppe Pisano.
    This item has been hidden
  • La bestia CARENNE - CATACATASSC' [2014, Bulbart] Play all

    Catacatassc’ è il primo lavoro ufficale de La Bestia Carenne pubblicato dall'etichetta napoletana BulbArtWorks.
    L’album è stato interamente registrato e missato dalla band tra ottobre e novembre 2013 presso la masseria Auciello di Sant’Agata de’ Goti.
    Catacatassc’ sta per catacatasce ovvero le lucciole, le suggestioni notturne e intermittenti che hanno accompagnato la band napoletana con inconsapevole e naturale continuità nelle registrazioni di questo primo album: "...c’era qualcosa in sospeso perché in un percorso di crescita artistica allo stesso tempo graduale, naturale e profondo resta sempre qualcosa in sospeso da dire. Ogni album diventa lo spazio di rincorsa necessario allo sviluppo del lavoro successivo."
    Catacatassc’ è quindi un album incentrato sul percorso. Ne sono la prova la miriade di riferimenti alle piccole esperienze personali, così come a quelle collettive e della band, sparse nelle 13 tracce del disco. Musica che emerge dal basso e che rende concreta e coesa la sostanza di questo lavoro, come se oltre il significato, che nell’arte resta sempre indefinibile, ci fosse sempre e comunque qualcosa di tangibile e genuino. Un profondo viaggio sonoro attraverso una tradizione cantautorale che va da Fabrizio de Andrè a Tom Waits, reinventandosi continuamente di brano in brano: canzoni che che raccolgono in sè istanze bohemien, gitane, di strada, assestandosi su un registro linguistico e compositivo molto personale.

    Credits
    mastering - Antonio Ruggiero
    artwork - Adriana Caccioppoli
    produzione esecutiva - Sara Carullo
    etichetta - BulbArtWorks
    ufficio stampa - Young Bride

    questo disco è stato registrato e missato dalla bestia CARENNE
    tra Ponte, Sant’Aagata de’ Goti e Napoli. Ottobre e Novembre del 2013
    buona parte delle riprese sono state effettuate nella casa della famiglia Autiero
    presso la contrada Auciello di Sant’Agata de’ Goti

    hanno suonato
    Giuseppe Di Taranto, Luigi De Cicco, Antonello Orlando e Paolo Montella come bestia Carenne

    e poi
    Corrado Ciervo - violino e viola (CC)
    Marco Coviello - batteria, percussioni e didgeridoo (MC)
    Giovanni Montesano - contrabbasso e basso (GM)
    Antonio Mastrogiacomo - sax (AM)
    Raimondo Esposito - tromba (RE)
    Bruno Friolo - clarinetto (BF)
    Luigi Borriello - trombone (LB)
    Ferdinando Vetrone - grancassa (FV)
    Andrea De Fazio - rullante e percussioni (ADF)
    Gianluca Mercurio - percussioni (GLM)

    __________________
    //FB_ http://www.facebook.com/labestiaCARENNE
    //SC_ http://www.soundcloud.com/bestiacarenne
    //TW_ http://www.twitter.com/ilgalloCARENNE
    //YT_ http://www.youtube.com/iltuboCARENNE

    || COMPRA CATACATASSC' ||
    http://goo.gl/f2CYvY
    This item has been hidden
  • La bestia CARENNE - ponte [2011, EP autoprodotto] Play all

    L'esperienza della bestia CARENNE comincia con la registrazione dell'EP "PONTE".
    Ponte, interamente autoprodotto, è stato registrato tra luglio e ottobre 2011 nelle campagne dell'omonima cittadina della provincia di Benevento.
    "Un mix di folk e canzone d'autore, che ti porta in bicicletta da un bar di Mosca al deserto dello Zimbabwe, facendoti conoscere, già che c'è, la più bella della città" (La musica della bestia CARENNE di Maria Mercone su Caffè News).
    Utilizzando molto spesso mezzi di fortuna e rumori ambientali come fonte sonora Ponte restituisce una giostra di stili, colori ed emozioni differenti che rispecchiano il mosaico dei giorni in cui l'EP è stato registrato.
    Contiene solfiti.
    This item has been hidden
  • Concerti Play all

    This item has been hidden
  • Interviste Play all

    This item has been hidden
to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...