5,371
  • Skuba Libre - l'Ultima Luce (prod. Big Fish)

    18,686 views 1 year ago
    "l'Ultima Luce", il nuovo singolo di Skuba Libre - iTunes: https://itunes.apple.com/it...... - Spotify: https://open.spotify.com/al...... O nei migliori store digitali!


    Produzione Artistica: Big Fish
    Diretto da Christian Antonilli
    The Beat Production Srl, 2017


    Dopo l'ironico primo singolo "Gastroscopia" - il cui video è stato presentato in anteprima sul sito di Repubblica - esce in radio e in digitale "L'ULTIMA LUCE", il nuovo singolo di SKUBA LIBRE che parla di sfide, di coraggio, di come si cambia e si cresce, acquisendo nuova coscienza di sé.

    "Tutti noi, chi più chi meno, siamo alla ricerca della luce. E’ una ricerca che in realtà non finisce mai, ma che ci fa vivere ogni sfida come se fosse l’ultima e la più importante. Ed ogni volta che superiamo una sfida cambiamo un po’. E cambiare è come sottoporsi ad una nuova luce, magari troppo difficile da sostenere ad occhio nudo, come “quella che ti fa mettere gli occhiali quando guidi”. Durante questo nostro viaggio ci imbattiamo in false luci, tanto verosimili e convincenti quanto aride e opache. Ma ci sono anche luci di speranza, fiaccole che nel buio ci danno forza per continuare la nostra ricerca, anche quando questa ci sembra vana. Il risultato è la maturazione di una nuova consapevolezza, il capire che “siamo fiori che si aprono al buio”, perché è nel buio che impariamo “a riconoscere le sagome”.

    "L'ULTIMA LUCE", la cui uscita è accompagnata dal video ufficiale girato da Christian Antonilli, anticipa l'omonimo album di prossima uscita.

    Il disco sarà interamente prodotto da Big Fish, produttore di riferimento per la scena hip hop/urban italiana dagli anni '90 (Sottotono, Fabri Fibra, Emis Killa, Nesli e molti altri) e conosciuto a livello internazionale nell'ambiente della musica elettronica per le sue collaborazioni con Mad Decent, la label di Diplo (Major Lazer).

    Formatosi artisticamente nella scena rap (pubblicando diversi dischi sia da solista che col gruppo Ira Funesta, e vantando collaborazioni con artisti del calibro di Tormento e Primo Brown), SKUBA LIBRE raggiunge la maturità artistica contaminando il suo rap con diversi mondi musicali: un esempio sono i tre brani presentati a Italia's Got Talent su SKY Uno, dove ha reinterpretato "Il Volo del Calabrone" di Rimski-Korsakov, "Ave Maria" di Schubert e "Gloria" di Vivaldi, riscuotendo larghi consensi tra il pubblico e creandosi una fanbase che esula strettamente dal pubblico della scena rap."Ave Maria" e "Gloria" sono poi diventati dei singoli ufficiali pubblicati dall'etichetta The Beat Production.
    SILLUMINA – copia privata per i giovani, per la cultura


    ---------------


    TESTO:

    Ci troveremo nell'ultima luce
    quella che ti fa mettere gli occhiali quando guidi
    quella che resta accesa di notte
    sui balconi di quei sognatori che non si sono ancora pentiti
    Quella negli occhi dei gatti
    o nelle fiaccole di chi protesta per le stragi
    alla luce dei fatti
    quella di un palco, quella di un parco
    quella alla fine del tunnel
    o alla fine del parto
    Quella persa dai bambini che crescono in fretta
    ma da anziani torneremo bimbi con lentezza
    quella che ci sfugge e ci confonde
    ma d'altronde
    se viviamo controluce
    rimaniamo solo ombre

    Rit.
    Ho imparato nel buio
    a riconoscere le sagome
    Ho imparato nel buio
    a riconoscere ogni immagine
    Siamo fiori che si aprono al buio
    e ogni giorno è facile
    Fiori che si aprono al buio
    La mia luce sei te

    Ci troveremo nell'ultima luce
    quella che ti fa mettere gli occhiali quando guidi
    quella che resta accesa di notte
    sui barconi dei traghettatori che non si sono ancora pentiti
    Quella che non riflette chi è poco trasparente
    ma chi vuole prendere il sole
    letteralmente
    Non è quella delle bollette su cui certe gente
    dopo averle lette piange a luci spente
    Non guardare i fuochi artificiali
    le trifacciali non ci renderanno più solari
    tu lascia che la notte scenda
    ci basta quella di una sigaretta
    noi ci illumineremo a vicenda

    Rit.
    Ho imparato nel buio
    a riconoscere le sagome
    Ho imparato nel buio
    a riconoscere ogni immagine
    Siamo fiori che si aprono al buio
    e ogni giorno è facile
    Fiori che si aprono al buio
    La mia luce sei te

    C'è chi per vedere una luce alla fine del mese lavora all'oscuro
    e finisce in prigione a vedere la luce del sole al di là di un muro
    Quella di una macchina fotografica, di una semi automatica
    ognuno a seconda di quello che vuole si trova davanti alla luce che capita
    Con la mia mi sono scottato, ho preso più di un abbaglio
    vivo distratto perché non voglio perdere nemmeno un dettaglio
    C'è chi la luce la trova
    chi vuole solo che una stella piova
    chi ha paura del buio
    ma sa quand'è l'ora
    di illuminarsi
    supernova

    Rit.
    Ho imparato nel buio
    a riconoscere le sagome
    Ho imparato nel buio
    a riconoscere ogni immagine
    Siamo fiori che si aprono al buio
    e ogni giorno è facile
    Fiori che si aprono al buio
    La mia luce sei te
    copyright video The Beat Production Srl Isrc IT-F3N-17-00019 Show less
    Read more
  • Video Play all

    This item has been hidden
to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...