Upload
968

Marni Official

  • MARNI WOMEN'S FALL/WINTER 2015-2016 FASHION SHOW

    301 views 2 weeks ago
    View more on http://www.marni.com

    MARNI FALL/WINTER 2015-2016

    Elemental. The new Marni collection happens en plein air, adventurously. Protagonist is a fierce wanderer. Constantly en route, exposed to the elements and in command. No space is left for decoration: texture is focal, and so is color. A preoccupation for function fuels invention. Coarse surfaces, raw hems, contrasting layers create an individual grammar.

    The wandering attitude brings focus: necessity comes first. The collection revolves around a defined series of pieces, interpreted in different textures and materials via tactile and chromatic modulations: the coat, which occasionally doubles as a dress; the dress; the sleeveless coat, a long gilet; the precise trousers; the neat jacket and skirt.

    The silhouette is long and solemn, waist marked by wide leather bands. Skirts and trousers flare gently towards the hem, adding dynamism. Diagonal cuts, superimpositions, controlled asymmetries create movement.

    Cut-out turtleneck collars run throughout, marking and protecting. Fur is a bold tactile sign that serves a scope: outsized pockets are patched onto bonded leather; wild sleeves contradict the architectural precision of a coat; asymmetric collars bring a graphically organic touch to exact pieces. Embroidered cut-out felt and velvet decors follow an idea of raw preciousness which carries on the matelassé floral jacquards.

    Prints bring another element of depth to the textures: layered and foggy abstract motifs, faded block patterns, forest prints.

    Fabrics are grainy and dense: worsted wools, needlepunched tweeds, gabardine, tussah silk.

    The color palette is organic, with pictorial flourishes: amalgamated tones of cream, tan, deep brown, black, charcoal are broken by dashes of dense red, ochre, light blue, pale pink.

    Bags come close to the body, leaving the wanderer's hands free: purses with wide leather straps are worn across the bust, and so are the outsized bodybags and Marni's new box bag. Open-toe or square-toe boots and pumps with sculptural wedges complete the looks.

    Bijoux are odd flourishes of decoration: bold multi-stone earrings encircle the whole lobe; sculptural cufflinks close elongated sleeves.

    MARNI AUTUNNO/INVERNO 2015-2016

    Atmosferica. La nuova collezione Marni accade en plein air, avventurosamente. Protagonista è una viaggiatrice. Fiera, decisa, costantemente in movimento, esposta agli elementi. Non c'è spazio per la decorazione: le texture sono tutto, e così il colore. L'interesse per la funzione stimola l'invenzione. Superfici ruvide, orli vivi, strati a contrasto creano una grammatica individuale.

    L'attitudine al viaggio porta concentrazione: le necessità vengono per prime. La collezione ruota attorno a una serie definita di pezzi, interpretati in diverse texture e materiali attraverso modulazioni tattili e cromatiche: il cappotto, che funge a volte da abito; il vestito; il cappotto senza maniche, un lungo gilet; pantaloni precisi; la giacca pulita e la gonna.

    La silhouette è lunga e solenne, la vita segnata da larghe fasce di cuoio. Gonne e pantaloni si allargano all'orlo, aggiungendo dinamismo. Tagli diagonali, sovrapposizioni, asimmetrie controllate creano movimento.

    Collarette dolcevita sono indossate con tutto, segno e insieme protezione. La pelliccia è un forte tratto che serve uno scopo: tasche fuori misura sono cucite su pelle accoppiata; maniche selvagge contraddicono la precisione architettonica di un cappotto; colli asimmetrici portano un tocco grafico e organico a pezzi precisi. Il feltro intagliato e ricamato e i decori di velluto seguono un'idea di cruda preziosità che prosegue negli jacquard floreali matelassé.

    Le stampe aggiungono profondità alle texture: motivi astratti sovrapposti e sfumati, blocchi, motivi foresta.

    I tessuti hanno una grana densa: lane pettinate, tweed agugliato, gabardine, tussah.

    La tavolozza dei colori è organica, con accenti pittorici: toni amalgamati di crema, marrone chiaro, marrone scuro, nero, antracite sono rotti da accenti di rosso profondo, ocra, azzurro, rosa pallido.

    Le borse si accostano al corpo, lasciando libere le mani: piccoli borsellini con larghe tracolle sono indossate in diagonale sul busto, e così le bodybag oversize e la nuova Marni box. Stivali a punta aperta o a punta quadrata e pump pragmatiche con tacchi scultorei completano i look.

    I bijoux sono tocchi inattesi di decorazione: gli orecchini avvolgono l'intero lobo con composizioni di pietre e metallo; gemelli scultorei chiudono maniche allungate. Show less
    Read more
  • Uploads Play

    This item has been hidden
  • Marni virtual store_MAN COLLECTIONS Play

    This item has been hidden
to add this to Watch Later

Add to