Loading...

Battipaglia autoanalisi di una rivolta

7,815 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Oct 6, 2012

BATTIPAGLIA AUTOANALISI DI UNA RIVOLTA
Scheda integrale: https://goo.gl/lMVKjq

Regia: Luigi Perelli, Giorgio Rambaldi
Casa di produzione: Cinegiornali liberi
Anno: 1970
Abstract: Riuniti nella locale Camera del Lavoro, i cittadini di Battipaglia (Sa) assistono alla proiezione del Cinegiornale n° 5, "Battipaglia", dedicato ai fatti che, un anno prima, avevano portato alla morte di Teresa Ricciardi e Carmine Citro, uccisi dalla polizia mentre lottavano per il diritto al lavoro. Vengono riproposti ampi brani di quell'inchiesta, con inserti sui volti commossi e partecipi degli spettatori. Il dibattito che segue è un bilancio collettivo di quella vicenda, in cui chi non ha voce nè spazio nell'informazione ufficiale può, almeno in questa occasione, affermare il proprio punto di vista. A distanza di un anno, non si è trovato nessun colpevole per la morte dei due giovani di Battipaglia, e i cittadini chiedono giustizia. Nulla è cambiato nei problemi che affliggono questa terra (la disoccupazione, le condizioni di vita, l'emigrazione), per cui l'unica risposta possibile è quella di ricominciare a lottare

BATTIPAGLIA: SELF-ANALYSIS OF A REVOLT
1970, Italy, 20’, black/white, 35 mm - 16 mm
Direction: Luigi Perelli – Giorgio Rambaldi
Photography: Ferruccio Castronuovo
Editing: Raimondo Crociani
Music: Vittorio Gelmetti
Production: UTF
Festivals and awards: Hamburg Film Festival 1970 – International Short-film Festival, Oberhausen 1971.
In 1968, the people of Battipaglia came down fighting to protest the shutting off of some factories in their area. The heavy police intervention created a situation of tension, which caused incidents and fights and finally the death of two citizens plus wounds for many others and jailing for hundreds of people. The repression of what was considered a true “revolt” was very tough. Two years later, the documentary asks questions of the citizens of Battipaglia in front of the images of those “hot” days, in order to reconstruct the events, to find out the result of the investigations and of the trials which took place, to verify if anything has changed in the little town of Campania which shares with the rest of the Mezzogiorno a social-economic condition of true under-development

Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico
https://www.aamod.it
facebook • https://facebook.com/archivioaamod
instagram • https://instagram.com/archivioaamod
twitter • https://twitter.com/archivioaamod

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...