Loading...

#Merleau #Lyotard #postmoderno

Il corpo, il cinema, lo schermo. Incontro con M. Carbone

797 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Feb 23, 2017

Presso il dipartimento di Filosofia e Comunicazione dell'Università di Bologna,
Prisca Amoroso e Igor Pelgreffi discutono con Mauro Carbone di #Merleau-Ponty, di #Lyotard e di #postmoderno, a partire da "Filosofia-schermi. Dal cinema alla rivoluzione digitale", Raffaello Cortina Editore, 2017.
Coordina Manlio Iofrida.

http://www.officinefilosofiche.it

"La filosofia può aiutarci a capire come la rivoluzione digitale ci sta cambiando la vita. Ma riflettere su come quella rivoluzione ci sta cambiando la vita può aiutarci a capire che filosofia fare oggi. Nulla evidenzia tali cambiamenti meglio delle nostre mutate relazioni con gli schermi. Perciò il testo ripercorre dapprima i tentativi con cui, in Francia, dove il cinema è nato, la filosofia del XX secolo, con Bergson, Sartre, Merleau-Ponty, Lyotard e Deleuze, ha cercato di misurarsi con le novità introdotte appunto dal cinema. Emerge così il problema del nesso che lega il cambiamento del dispositivo ottico assunto a modello della visione in una determinata epoca, il mutare del nostro modo di vedere il mondo e le sfide di rinnovamento che tali trasformazioni lanciano alla filosofia.
L’autore descrive poi come questo problema si è modificato alla luce delle attuali esperienze degli schermi, che non smettono di trasformarsi e di moltiplicarsi, ridisegnando le nostre relazioni con il mondo, con gli altri e anche con noi stessi. Interrogare tali esperienze, dialogando con le teorie delle immagini, del cinema e dei media, diventa inevitabile per la filosofia che oggi serve elaborare, per fare cioè una “filosofia-schermi”.

Mauro Carbone è professore ordinario di Filosofia presso l’Université Jean Moulin Lyon 3. In precedenza è stato a lungo docente presso l’Università degli Studi di Milano, dove ha inaugurato l’insegnamento di Estetica contemporanea. Considerato uno dei più importanti specialisti della filosofia di Merleau-Ponty, nel 1999 ha fondato la rivista Chiasmi International, pubblicazione trilingue intorno al pensiero di tale autore. Le sue ricerche attuali sono concentrate sui rapporti tra l’esperienza visuale contemporanea e la filosofia da fare oggi."

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...