Loading...

museo_pietra_cenova_rezzo.avi

2,161 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 8, 2010

La Valle Arroscia, ultima propaggine delle Alpi Marittime, oltre ad offrire paesaggi multiformi di indiscusso fascino, riserva tesori nascosti, troppo spesso poco valorizzati a tutto vantaggio degli aspetti ambientali, dal punto di vista artistico-architettonico. I piccoli centri urbani, tutti di antico impianto, conservano gelosamente svariate testimonianzedi un nobile passato.4

Il piccolo borgo di Cènova, unitamente al capoluogo Rezzo e alla frazione di Lavina, conserva innumerevoli testimonianze ( portali, capitelli ed incisioni in ardesia) della scuola di incisione della pietra , e, costituisce, nell'ambito museale, la straordinaria situazione di un territorio che diventa sede museale nella sua totalità.A tal fine si è provveduto ad una minuziosa catalogazione di tutti i manufatti visibili nel territorio che dopo essere stati identificati con l'apposizione di piccole targhe illustrative hanno originato un percorso ideale che è stato completato da cartellonistica e dalla pubblicazione di una guida ad uso di coloro che ne vorranno beneficiare per la fruizione delgli itinerari consigliati.
Il Museo dei maestri della pietra di Cenova risulta suddiviso nelle seguenti sezioni:
• I protagonisti della lavorazione della pietra a Cenova attraverso i nomi e le opere firmate, la loro vita a Cenova, le modalità del loro lavoro e i committenti;
• Attrezzi, materiali, fasi di lavorazione ("angolo di atelier" della lavorazione della pietra);
• Capolavori della produzione di Cenova, tipologia e realizzazioni;
• Mappa degli elementi visibili nell'ambito del paese
Il museo "Strade di pietra" è situato nella frazione di Cènova , ma risulta articolato in più percorsi esterni che coinvolgono anche i borghi di Rezzo e Lavina.
La collocazione geografica della valle di Rezzo, in posizione strategica tra la Valle Arroscia, la Valle Impero, la Valle del Maro e la Valle Argentina, la presenza di cave di materia prima adeguata e il mecenatismo di famiglie importanti hanno contribuito allo sviluppo delle botteghe dei lapicidi, aperte al confronto con le maestranze presenti nelle zone limitrofe ed attive in molte opere pubbliche del tempo.
Il museo "Strade di pietra" è situato nella frazione di Cènova , ma è articolato anche in più percorsi esterni che coinvolgono i borghi di Rezzo e e di Lavina.
La sede del nuovo sito museale occupa una superficie di circa 140 mq. Nei locali oggetto di una recente ristrutturazione ad opera del Comune di Rezzo, la Comunità Montana Olivo e Alta Valle Arroscia ha curato l'allestimento del museo vero e proprio attraverso l'illustrazione dettagliata delle tecniche di lavorazione accomunate alle vicende storiche che hanno avuto quali protagonisti i famosi maestri della pietra, la cui produzione si è sviluppata in un arco temporale compreso tra il '500 e il '600. Il nuovo museo ne illustra la storia locale, i progressi tecnici e la sensibilità artistica attraverso i manufatti tramandati nel tempo.
L'allestimento ripercorre la storia delle famiglie dell'epoca e della loro affermazione culturale e sociale ( Clavesana, Del Carretto, Ventimiglia-Lascaris, Lengueglia, Robaldini di Garessio e Scarella di Pornassio) attraverso la costruzione di edifici a carattere civile e religioso. I rappresentanti delle importanti famiglie dell'epoca commissionavano opere sempre più maestose ed importanti, per la cui realizzazione ingaggiavano i maestri d'opera e gli artisti più affermati del momento, i quali operavano avvalendosi dell'opera di maestranze locali.
Il laboratorio didattico allestito all'interno del punto museale di Cènova offre ai visitatori l'opportunità di sperimentare l'utilizzo degli attrezzi e le competenze tecniche sviluppate nel passato dai lapicidi per cavare la materia prima, trasformarla in elementi costruttivi (conci per murature, architravi, colonne, davanzali...) usati negli edifici signorili dell'epoca o per scolpire le opere propriamente artistiche e formali.
Alla produzione contemporanea di oggetti in pietra attraverso l'utilizzo di attrezzi manuali e approccio tradizionale, rappresentata oggi da un sempre più esiguo numero di artigiani, è dedicata la realizzazione di un video- documento che rappresenta il lavoro di una giovane artigiana della pietra nelle fasi di elaborazione di un oggetto d'uso comune attraverso l'utilizzo strumenti e di una gestualità rimasta inalterata nei secoli, quale prova tangibile della meravigliosa stagione dei lapicidi di Cenova.


Info:
Comunità Montana dell'Olivo e Alta Valle Arroscia
Sub Ambito di Pieve di Teco - Tel.0183 36278
turismo@vallearroscia.com www.cm-olivoaltavallearroscia.im.it
Comune di Rezzo Via Roma,1118026 Rezzo Tel. 0183 34015
info@comune.rezzo.im.it www.comune.rezzo.im.it

  • Category

  • Song

    • River-puckaros
  • Artist

    • puckaros
  • Album

    • instrumental,electronic,ambient,lounge,chillout,newage
  • Licensed to YouTube by

    • AdRev for a 3rd Party; AdRev Publishing, and 2 Music Rights Societies

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...