Loading...

Il Consiglio Comunale dei trombati 2011 07 22

1,959 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Jul 21, 2011

I trombati di Melito di Porto Salvo si riuniscono tutti al Consiglio Comunale
Melito di Porto Salvo (Reggio Calabria) 21 luglio 2011 -- Ora di inizio prevista ore 17,30, inizio ore 18. Un mezz'ora di ritardo va bene. Si comincia. L'appello. I preliminari (non amorosi), al curaro come al solito.

Parte Totò Minniti. Frecciatine per i candidati al Consiglio Provinciale, tutti trombati. Complimenti a Nastasi per l'ottimo risultato, e cioè, non eletto. Complimenti a Costantino che dopo 5 anni di vice presidenza è riuscito anche lui a non farsi eleggere. Eppure quante cose ha fatto per il territorio. A noi non viene in mente nulla, forse sì. Siiiiiiiii i 90 mila euro per la festa della Marina, e tanto altro ... forse. Ci faremo dare carte con progetti e realizzazioni, e soprattutto costi.

E' vizio ultimamente di molti politici melitesi di spiattellare le cose fatte e di non dire i costi. Su dai, non scherziamo. Diteci quanto spendete. Sono i nostri soldi, nostri intesi come soldi pubblici, magari fossero nostri.

Tra il nostro e il pubblico non vi è tanta chiarezza, sembrano essere di nessuno.

Per questo chiediamo spesso il rendiconto, ma alla fine PICCHE!!! Niente di niente. Non sapremo mai quanto è stato speso per questo e per quello.

Tanto questo e quello non ci riguarda.

Torniamo al Consiglio Comunale, scusate la divagazione.

Parte Peppe Meduri, il dissidente preistorico dell'Amministarzione Iaria. Temi i suoi che toccano da vicino i cittadini, acqua, scuola, cimitero (questo un po' meno, visto o stato di abbandono, senza acqua e luce, come se i nostri morti potessero apprezzare), ma riguardano molto alla lontana gli amministratori melitesi. L'acqua manca a Prunella, il cimitero è abbandonato, tanto sono morti tutti, e la scuola? Beh! Questo merita un capitolo a sè.

Meduri chiude il suo minestrone con la zuppa degli scrutatori non pagati, Latella risponde, mandato effettuato due giorni fa. Gli scrutatori applaudono. Caspita, finalmente.

Tito Nastasi ringrazia Minniti per avergli ricordato di essere stato trombato. E ribadisce ho fatto questa scelta da solo (quella di essere stato trombato)

Eccola, adesso entra in scena lei, l'unica donna del Consiglio Comunale, e meno male pensano in molti, ma quando si tratta di dirlo, è una fortuna averla.

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...