IT

Caricamento in corso...

Cosenza: processo No Global, tutti assolti

2.236 visualizzazioni

Caricamento in corso...

Caricamento in corso...

Trascrizione

Impossibile caricare la trascrizione interattiva.

Caricamento in corso...

Il voto è disponibile una volta noleggiato il video.
Questa funzione non è attualmente disponibile. Riprova più tardi.
Pubblicato il 25 apr 2008

Il grido in aula è stato liberatorio. Da quasi 7 anni loro, i 13 militanti della Rete Meridionale del Sud Ribelle attendevano questo momento. Speravano, ma l'assoluzione completa perchè "il fatto non sussiste" li ha colti comunque di sorpresa. E allora via a festeggiare. Con cori contro il PM Domenico Fiordalisi e contro la Digos. E' finito così a Cosenza il processo contro i 13 No Global, accusati di sovversione e di aver attivamente partecipato agli scontri di Genova e Napoli nel 2001. Il sostituto procuratore aprì all'epoca un fascicolo che si arricchì subito di informative della Digos e dei Ros. Indagati in 42, si arrivò a contestare il reato di "attentato contro organi costituzionali" a 13 persone. Il processo ha avuto inizio il 2 dicembre del 2004. Oggi l'assoluzione per tutti.
Eppure il PM aveva chiesto un totale di 50 anni di reclusione e l'avvocatura dello Stato pretendeva 5 milioni di Euro come risarcimento danni. Adesso il risarcimento lo chiederanno loro, perchè il processo, dicono, è durato troppo.

I commenti sono disabilitati per questo video.
Pubblicità
Quando la riproduzione automatica è attivata, al termine del video verrà riprodotto automaticamente un video consigliato.

Prossimi video


per aggiungerlo a Guarda più tardi

Aggiungi a

Caricamento playlist in corso...