Loading...

Monologo sulla vita semiserio : "Vivere!" di 4tu© (italian poem 2020)

1,613 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Apr 6, 2020

Un monologo sulla vita semiserio che spero possa farvi riflettere e ridere, delle considerazioni a volte comiche sul significato della parola vivere.
Italian poems 2020, poesie recitate con musica di sottofondo, monologhi di 4tu, video che fanno pensare
"Vivere!" di Fortunato Cacco (4tu) dal cd
4tu su instagram : https://www.instagram.com/4tu/
su facebook: https://www.facebook.com/pages/4tu/33...
su itunes: http://itunes.apple.com/artist/4tu/id...
su spotify: http://open.spotify.com/album/3DT0sjG...
su deezer: http://www.deezer.com/it/album/1985671
Testo : “Ogni cambiamento porta con sé usi , costumi e parole nuove...Per esempio la mascherina ora non è più solamente una roba da cinesi.. e li prendavamo anche per il culo...Lavarsi le mani spesso non è più solo roba da fighetti…e speriamo che adesso che abbiamo preso il via diventi una moda/necessità/buona norma anche dopo..vogliamo il mondo più pulito…beh partiamo da noi!
E stiamo imparando anche parole nuove…che nuove non lo sono in realtà…solo che adesso ne capiamo il significato..
Asintomatico…..che non presenta sintomi specifici…questo vuol dire..se me l’avessero detto prima io, con tutti tic , le ossessioni e manie che ho ho avrei detto….e quando mai cazzo!
quarantena ….prima l’unica quarantena che conoscevo finiva quando spegnevo netflix o la playstation…
e a proposito di serie tv
binge watching : ossia guardare uno via l'altro gli episodi della serie tv preferita…io l’ho elevato a guardare una dietro l’altra le stagioni di serie tv anche di merda!.....
positività : …mi ricordo quando mia madre mi diceva…serve gente positiva al mondo fortu…serve positività….se me lo dice adesso la denuncio alle autorità competenti per terrorismo!!!
Amuchina : il nuovo oro dei popoli!!!e pensare che l’ho sempre usata perché mi piaceva il profumo che lasciava per 10 secondi esatti sulle mie mani…adesso so che distrugge anche i germi!..non si smette mai di imparare!!
Libertà….e torniamo seri e banali…..1 banalità)eravamo arrivati a un punto in cui davamo tutto per scontato 2)è quando ti levano una cosa che capisci quanto sia importante…3 banalità) : in un attimo può cambiare tutto.. 4 banalità )non si è mai sicuri di niente…e potrei continuare per ore ma la banalità più grande di tutte è : “vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo”..ed è la più vera.senza se e senza ma.
Fin’ora ho vissutto convinto che i film fossero una cosa e la vita un’altra e quante volte avrei voluto vivere dentro a un film....ora che mi trovo dentro a un film rivoglio la mia fottuta normalità ma soprattutto non voglio più sprecarla….non vi dico che quando tutto sarà finito bacerò la terra sotto ai miei piedi …(anche se la prima volta magari eh…..)….non vi dico che quando tornerò a sfrecciare lungo le strade vedrò arcobaleni, nani volanti e effetti pirotecnici in ogni luogo..(oddio…la prima volta potrei avere effetti dovuti all’alcool eh…ma non guiderò ve lo prometto!!)…non vi dico quando tutto questo sarà finito ringrazierò l’aria che respiro, le piante, la natura e mi metterò a parlare con gli animali..(anche perché già lo faccio..)…..no…! punto 1…quando tutto sarà finito io già sarò cambiato..perchè è inutile aspettare il ritorno alla normalità per affrontare un nuovo viaggio che come prima tappa deve andare dentro se stessi….parto già da ora armato di quello che mi è concesso per cambiare prospettive e obiettivi e farmi trovare pronto quando i miei orizzonti torneranno a misura “no limits” e lo farò smettendo di chiamare in causa sempre il famoso domani…che poi fosse domani…il vero problema è che a forza di “tanto c’è tempo” siamo arrivato al dopo dopo dopo domani…non dico che riuscirò a fare tutto oggi eh…è impossibile ma voglio arrivare a fare tutto quello che mi serve per arrivare non a una destinazione ma a dire se fosse l’ultima fermata del mio viaggio….sarei contento e soddisfatto di tutto quello che ho fatto!
Vivere!....ecco qual è una di quelle parole che non è nuova..quante volte l’ho usata ma solo adesso comincio a capire il significato di quel punto esclamativo!"

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...