Loading...

Nuove tecnologie e disabilità: l'eccellenza del sistema scolastico in Emilia-Romagna

1,045 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Apr 27, 2011

Dal 28 febbraio al 4 marzo 2011 si è svolto a Riccione il corso di formazione residenziale su "Nuove tecnologie e disabilità", organizzato dall'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna e rivolto ai docenti impegnati nella rete dei Centri di supporto territoriali e provinciali per le nuove tecnologie e la disabilità.

Lunedì 28 febbraio i lavori del corso di formazione sono stati aperti dai saluti della dirigente dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Rimini, Maria Luisa Martinez e dalla relazione di Stefano Versari, vice direttore generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna, sulle azioni realizzate dalla Direzione Generale in materia di nuove tecnologie e disabilità e sulla recente legge 170 del 2010 che prevede nuove norme riguardanti i disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. L'uso didattico del computer e le caratteristiche tecniche e didattiche dei software free e commerciali per gli studenti con disturbi specifici di apprendimento, sono alcuni dei temi dei laboratori che si sono svolti durante il corso di formazione.

Le successive giornate del corso di formazione sono state caratterizzate dagli interventi di Elisabetta Frejaville della Regione Emilia-Romagna, Laura Lami del Centro Regionale per le Disabilità cognitive e linguistiche e Flavio Fogarolo, referente per l'integrazione scolastica degli alunni con disabilità presso l'Ufficio Scolastico Territoriale di Vicenza ed esperto dell'uso didattico degli ausili informatici.

In questi anni l'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia-Romagna ha attivato, sia nell'ambito di progetti nazionali sia per propria autonoma determinazione, una serie di azioni a sostegno e promozione dell'integrazione scolastica degli alunni con handicap e di quelli con disturbi specifici di apprendimento, soprattutto potenziando la diffusione e l'utilizzo delle nuove tecnologie. In una recente ricerca, l'ISTAT identifica l'uso delle nuove tecnologie tra le principali chiavi per facilitare l'integrazione scolastica degli alunni con handicap e riconosce alle scuole dell'Emilia-Romagna dei livelli d'eccellenza in questo settore.
Servizio di Marina Panattoni - Redazione WebTv USR E-R

  • Category

  • License

    • Standard YouTube License

Loading...

to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...