Loading...

2014 Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare

2,208 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 20, 2013

Nelle famiglie si condivide tutto.
Si condivide lo spazio in cui si vive ed i pasti che si consumano. Si condividono le aspirazioni, i sogni, i successi ed i fallimenti.
In tutto il mondo, nei paesi sviluppati come in quelli in via di sviluppo, le famiglie contadine condividono anche il carico di lavoro.
Di fatto, con oltre 500 milioni di famiglie contadine, l'agricoltura familiare rappresenta la forma predominante di agricoltura ed è indissolubilmente legata alla sicurezza alimentare.

Idealmente, sia gli uomini che le donne dovrebbero avere l'accesso e il sostegno necessario a svolgere le attività rurali di produzione alimentare, lasciando che i loro figli si limitino a svolgere compiti adatti alla loro età, dopo la scuola ed il gioco.

Le famiglie contadine hanno un ruolo centrale nel garantire la sostenibilità ambientale e la conservazione della biodiversità. Queste famiglie sono infatti ben integrate nel territorio e nella cultura locale e consentono di rilanciare l'economia locale, spendendo le proprie risorse principalmente nell'ambito dei mercati locali e regionali.
Eppure, oltre il 70% della popolazione a rischio dal punto di vista della sicurezza alimentare è costituita da famiglie di agricoltori che vivono nelle aree rurali di Africa, Asia, America Latina e Medio Oriente. Queste famiglie non possono raggiungere il loro pieno potenziale produttivo perché non hanno accesso alle risorse naturali, al credito, alle politiche ed alle tecnologie di cui hanno bisogno.
È per questa ragione che il 2014 è stato dichiarato l'Anno Internazionale dell'Agricoltura Familiare. L'agenzia delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura è stata invitata a facilitarne la realizzazione, con la collaborazione di Governi, Agenzie di Sviluppo Internazionale, organizzazioni di contadini, altre organizzazioni del sistema delle Nazioni Unite, così come organizzazioni non governative. Con le corrette politiche agricole, ambientali e sociali, l'agricoltura familiare può contribuire in modo rilevante all'eradicazione della fame e della povertà, proteggendo allo stesso tempo l'ambiente e consentendo uno sviluppo sostenibile.

© FAO: http://www.fao.org

Comments are disabled for this video.
to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...