Loading...

Andrea Benetti - Il simbolismo nella Pittura Neorupestre - Arte Contemporanea a Siracusa

1,482 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Sep 10, 2012

Andrea Benetti - Il simbolismo nella Pittura Neorupestre
42 opere scelte 2008/12
A CURA DI: Dario Scarfì, Gregorio Rossi e Sabrina Collina
Montevergini -- Galleria Civica d'Arte Contemporanea di Siracusa
INDIRIZZO: via Santa Lucia alla Badia 11 -- Siracusa (Ortigia)
CON IL PATROCINIO DI: Regione Siciliana, Provincia di Siracusa, Comune di Siracusa, Friends of the Johns Hopkins University, Istituto Europeo Pegaso, M.A.C.I.A. Museo d'Arte Contemporanea Italiana in America


PRESS RELEASE

TITLE OF PAINTING EXHIBITION: "The symbolism in Neo Cave Painting"
ARTIST: Andrea Benetti
WORKS: 42 selected works 2008/12
CURATED BY: Dario Scarfì, Gregorio Rossi e Sabrina Collina
PLACE: Montevergini -- Siracusa Civic Gallery of Contemporary Art
SUPPORTED BY: Regione Siciliana, Provincia di Siracusa, Comune di Siracusa, Friends of the Johns Hopkins University, Istituto Europeo Pegaso, M.A.C.I.A. Museum of Contemporary Italian Art of America

"Il simbolismo nella pittura Neorupestre"

L'arte "neorupestre" di Andrea Benetti non è fatta su pietra né su parete rocciosa: è fatta su tela. Non ci si aspetti, dunque, un artista con le mani callose e frante, munito di martello e scalpello, sudato e sporco di schegge e di polveri. Al più lo insudiciano qualche macchia di olio, o di henné o di colore.
L'arte "neorupestre" è, dunque, una -- finzione; una finzione nella quale -- per parafrasare Gorgia -- è più saggio chi si lascia ingannare.
La pittura di Benetti ci invita a compiere un viaggio a ritroso: una sorta di regressus ad uterum per farci ritrovare il nostro rapporto e l'equilibrio armonico con la Natura, che i falsi idoli della modernità e del progresso fini a se stessi hanno alterato e ci hanno fatto disperdere.
La "rupe", cui Benetti affida i propri segni e i propri colori, è una rupe finta nella realtà, e che -- tuttavia -- richiama l'anelito alla stabilità e alla fermezza, alla forza imperitura del messaggio ad essa affidato; l'idea che di fronte al transeunte vi è l'immutabile e che di fronte al sacro vi è il profano.
L'arte rupestre era un atto magico che si svolgeva all'interno di una caverna; al rito partecipavano l'artista-sacerdote e, forse, anche i capi della tribù: i profani ne rimanevano fuori, "davanti" appunto.
Il segno -- inciso graffito dipinto -- era il rito, chiamato di volta in volta ad ogni visione, a ricreare l'universo simbolico e spirituale. Questo deve fare chi si accosta alla pittura di Benetti: rientrare nella propria caverna, penetrare il simbolismo delle immagini per accedere all'archetipo del quale il glifo è la mera espressione formale.
Benetti, nel ricostruire questo fitto ordito di rimandi richiami e allusioni (ché l'artista, nessun artista, può svelare del tutto: il mistero è, per propria natura, segreto intimo inspiegabile), intende restituire alle immagini la forza della preghiera. Non agli déi, s'intende; una preghiera laica che punta ai più puri sentimenti del cuore per la stessa forza evocativa delle immagini.
Così, anche le forme "moderne" (le macchine, i giocatori di golf, gli aquiloni o le barche a vela), trattate alla stessa maniera di quelle "naturali" (i fiori, i pesci, l'universo o i cavalli), diventano tormentate visioni che si animano e vivono all'interno delle campiture "naturali" delle diaclasi delle "rocce".

Dario Scarfì
Comune di Siracusa -- Assessorato alle Politiche Culturali e UNESCO
Coordinatore del Padiglione "Sicilia" alla 54. Biennale di Venezia

http://www.andreabenetti.com
http://www.andreabenetti-foundation.org


"Arte (TV Network)" Cultural, andrea benetti, arte contemporanea italiana, pittura contemporanea italiana, pittori bologna, pittori italiani, arte, pittura, contemporanea, moderna, bologna, italia, italy, neorupestre, rupestre, oil painting, fine art, paint, painter, museo, museum, michetti, altamira, lescaux, kandinsky, modigliani, picasso, klimt, mirò, dalì, guttuso, pollock, boccioni, cascella, de chirico, pomodoro, rosai, klee, fontana, carrà

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...