Loading...

Il Sistema Bibliotecario dell’Università di Pisa

749 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Mar 16, 2017

Il Sistema Bibliotecario dell’Università di Pisa è composto:
• Da 15 biblioteche sparse su tutto il territorio cittadino a cui si aggiungono 2 sedi distaccate nelle città di Lucca e Livorno;
• Da un Archivio generale, che svolge le funzioni di deposito e conservazione di documenti amministrativi e del materiale librario meno consultato;
• E da un Centro documentazione, che ha il compito di fornire documentazione giuridico amministrativa all’amministrazione centrale e alle strutture periferiche dell’Università.
La segreteria amministrativa e il coordinamento centrale svolgono funzioni di supporto e di gestione organizzativa delle attività delle strutture del sistema bibliotecario.
Le biblioteche offrono ambienti accoglienti per lo studio e la ricerca di:
• Studenti
• Docenti
• Ricercatori
• e personale tecnico amministrativo.
Le biblioteche sono aperte generalmente dal lunedì al sabato, con orario continuato

Le biblioteche mettono a disposizione un vasto patrimonio bibliografico-documentale composto da:
• oltre 1 milione e mezzo di volumi
• migliaia di abbonamenti a riviste cartacee e elettroniche con articoli a testo pieno;
• numerose banche dati di settore e multidisciplinari.

Il Sistema Bibliotecario di ateneo inoltre gestisce due depositi istituzionali, uno delle tesi elettroniche e un altro della ricerca scientifica del personale dell’ateneo
Le biblioteche possiedono anche un ingente patrimonio di libri antichi, rari e di pregio, in parte digitalizzato.
Tutte le biblioteche sono coperte da connessione wifi e gran parte delle loro risorse sono fruibili comodamente anche da casa con credenziali di ateneo.
Rettore
“L’Università di Pisa dispone di un ingente patrimonio bibliografico, librario e documentale, fondamentale sia per la ricerca che per la didattica.
Il sapere si trasmette attraverso l’uso di libri storici, ma anche, oggi, attraverso l’uso di tablet, smartphone e nuove tecnologie. E’ fondamentale, però, che questo sapere sia accessibile a tutti.”

Nelle biblioteche dell’università di Pisa è possibile:
• consultare libri, riviste, e materiale multimediale, per lo più collocato a scaffalatura aperta;
• prendere in prestito libri;
• fotocopiare e stampare documenti ;
• consultare i cataloghi online;
• usufruire di corsi di formazione;
• svolgere stage e tirocini;
• chiedere aiuto nelle ricerche a uno dei 124 bibliotecari in servizio;
• far richiedere libri o articoli non presenti a Pisa ad altre biblioteche italiane o straniere;


Vi aspettiamo

  • Category

  • License

    • Standard YouTube License

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...