Loading...

UanmNess - Tortuga (Official Video) ft. Alessia Mazzariello

3,712 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Jun 22, 2017

Ness - Tortuga (Official Video)
Track available on http://apple.co/2s0UGBX | http://spoti.fi/2ssBjD9
 
Follow UanmNess on:
Official Website: http://www.uanmness.it/
Facebook: https://www.facebook.com/UanmNess/
Twitter: https://twitter.com/uanmness
Instagram: https://www.instagram.com/uanmness/
Vevo: https://www.vevo.com/artist/ness
YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCsv_...
 
Credits
Written By: Fausto Demetrio Marino
Produced By: Drop
 
Produced, recorded, mixed and mastered at: Trumen Company Studios [Torino]
Follow Trumen Company
Official Website: https://www.trumencompany.com
Follow Trumen Records
Official Website: https://www.trumenrecords.com
 
The song “Tortuga” is extracted from the forthcoming album “Prince Café”.


TRUMEN RECORDS  presents: Tortuga (Original Version) © 2017 – Trumen Records
Music video performed by: UanmNess / Alessia Mazzariello
A film by: EIKONA LAB
Directed / DoP / Editing / Script / Color Correction by: Edmondo Ragone
Interpreted by: UanmNess / Alessia Mazzariello
Trumen Records è orgogliosa di presentare  “Tortuga”, il nuovo singolo ufficiale di Ness.
Tortuga l’isola simbolo dei pirati, si trasforma in un luogo ideale, una riscoperta “safe zone” per coltivare ancora sogni e speranze in un mondo ormai alienato e sempre più complicato da vivere.
Tortuga è un viaggio intimo verso la libertà da conquistare ad ogni costo, a qualunque prezzo, libertà come ragione di vita.
Le atmosfere rarefatte e ipnotiche di Drop, supportano le liriche del rapper di Sala Consilina, maestro della parola che diventa racconto.
La parte cantata affidata ad Alessia Mazzariello, giovane talento scoperto dallo stesso Ness, diventa ingrediente indispensabile per cucire suoni, frasi e flow.
Hip-Hop, Elettronica e Rap si fondono in modo equilibrato dando forma a una canzone spendibile anche per l’airplay radiofonico.
Parole e immagini si rincorrono sulla scia bianca nell’acqua, lasciata alle spalle come un ricordo. Ogni emozione, fissata dalle riprese di Edmondo Ragone per Eikona Lab, vive tra le scene in mare aperto dello splendido golfo di Policastro e presso le suggestive “Grotte dell’Angelo” di Pertosa.
Il brano anticipa la pubblicazione di “Prince Café”, secondo album di studio del rapper salernitano, attualmente in lavorazione presso gli studi Trumen Company sotto l’attenta supervisione di Roberto “Jahcool” Di Stefano.
 
TORTUGA
Ci sono,
giorni in cui mi sveglio un po' in anticipo
e mi sento libero,
che l'impossibile non lo considero,
altri giorni
tipo quando
sei in ritardo appena sveglio
e ti eri ripromesso
di svegliarti presto
ok,
poi parte un altro giorno,
poi parte un’altra traccia,
cammino lento e la mia strada imbarca acqua,
io contento non credo alla vostra farsa,
continuo la mia marcia,
sguardo fiero,
testa alta,
anche col sole in faccia,
faccia quel che vuole signore,
masse guidate dalle parole
affogano nell'ossessione,
all'orizzonte non c'è amore,
né terra,
né conclusione,
verso sale sulla vita
o non ne sento il sapore,
le cose cambiano presto
e sempre più spesso cadi,
saltello sulla passerella e fisso i pescecani,
pronto all'impatto sogno confini lontani,
come un iceberg
sulla rotta di una flotta di Titanic.
 
Io sarò una vela in questo mare aperto,
mare aperto,
mare aperto,
prenderò il timone della nave e la proteggerò
senza cambiare la rotta che ho scelto,
 
sarò una vela in questo mare aperto
la mia nave la proteggerò.
 
Capitano è già troppo tempo che navighiamo,
il nostromo si chiede
dov'è che andiamo?
L'equipaggio beve
rum chiaro
e sparla chiaramente,
quasi ammutinato,
vedo solo un mozzo in mezzo a tanti
credersi un corsaro,
il mondo è avaro,
c'è troppa luce e nessun faro,
cambi faccia con la mappa del tesoro in mano,
m'appare chiara la storia se la rivivo,
arrivare in stiva all'Havana
partendo da clandestino
e smollo il porto,
prendo il largo verso sud,
rendo grazie alla mia ciurma
che canta alle spalle
“Orsù"! "Signori alle barche!”
La tua tv che spara cannonate a salve,
io non so che farne,
cerco libertà e correnti calde,
sotto palme,
senza banche,
e spiagge bianche,
vivo ogni giorno la mia vita a fondo
senza galleggiante,
fisso la luna dalla prua
mi porterà fortuna,
presto o tardi
mare o terra
arriverò a Tortuga.
 
Sarò una vela in questo mare aperto,
la mia nave la proteggerò,
la proteggerò, la proteggerò
io la proteggerò.
 
Io sarò una vela in questo mare aperto,
mare aperto,
mare aperto,
prenderò il timone della nave e la proteggerò,
senza cambiare la rotta che ho scelto.

  • Category

  • Song

    • Tortuga (feat. Alessia Mazzariello)
  • Artist

    • UanmNess
  • Album

    • Prince Cafè
  • Licensed to YouTube by

    • Artist First (on behalf of Trumen Records)

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...