Loading...

Andrea Benetti e Frank Nemola: Seminario e mostra all'Università di Bari a cura di Stefania Cassano

291 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Mar 23, 2014

L'Università di Bari Aldo Moro
e l'Associazione Culturale "AnimARSi"
presentano
COLORI E SUONI DELLE ORIGINI
Opere di ANDREA BENETTI e musica di FRANK NEMOLA
a cura di Stefania Cassano
La mostra è visitabile dal 28 febbraio al 26 marzo 2014
Centro Polifunzionale Studenti • Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Ex Palazzo delle Poste • Piazza Cesare Battisti
Inaugurazione 28 febbraio alle ore 18:00 con la performance musicale di
FRANK NEMOLA
"Seminario sull'Arte Neorupestre" il 28 febbraio alle ore 10:30
presentazione di Stefania Cassano
interverranno i professori Donato Coppola e Gregorio Rossi
introdurrà il Magnifico Rettore professor Antonio Felice Uricchio
presso l'AULA MAGNA ALDO COSSU • PALAZZO ATENEO • Piazza Umberto I, 1
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Durante il Seminario, il Presidente del Premio Internazionale Excellence,
il Cavalier Tommaso Chiarella, consegnerà il prestigioso Premio Internazionale
ai Maestri Andrea Benetti e Frank Nemola, al Magnifico Rettore
prof. Antonio Felice Uricchio ed alla curatrice dell'evento Stefania Cassano.
Comunicato Stampa
Venerdì 28 febbraio sarà inaugurato a Bari, presso il Centro Polifunzionale Studenti (ex Palazzo delle Poste), il progetto artistico "Colori e dei suoni delle Origini", con una mostra che vedrà la collaborazione tra Andrea Benetti, artista conosciuto a livello internazionale e autore del Manifesto dell'Arte Neorupestre, presentato alla 53. Biennale di Venezia, e Frank Nemola, figura di primo piano nel panorama musicale italiano e polistrumentista di Vasco Rossi, che inaugurerà la mostra alle ore 18:00 con una performance musicale live.
Oltre alla mostra, si terrà alle 10:30 del 28 febbraio in Aula Magna di Palazzo Ateneo il "Seminario sull'Arte Neorupestre" a cura dei professori Donato Coppola e Gregorio Rossi, docente di Paleoetnologia ed Archeologia della Preistoria e della curatrice della mostra Stefania Cassano.
"Colori e suoni delle origini", curata da Stefania Cassano, è un progetto promosso dall'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e dall'Associazione Culturale AnimARSi.
Stefania Cassano, curatrice della mostra, riscontra nel progetto dei due artisti una forte complementarietà: sottolinea infatti la grande armonia con la quale i due artisti operano e propongono la loro arte, in un intreccio di sensazioni "primigenie", provenienti direttamente dalla sfera istintuale dell'essere umano, filtrata solo in parte dal giudizio critico e dal pensiero contemporaneo.
"Colori e suoni delle origini" nasce dalla ricerca creativa di Benetti e Nemola, che, attraverso l'unione di due mezzi espressivi, quali pittura e musica, riescono a creare un progetto di "arte acustica".
I due artisti creano un ponte ideale tra le origini dell'uomo e la contemporaneità, tra le forme antiche ed essenziali di espressione e le odierne esemplificazioni dei sistemi digitali di comunicazione di massa utilizzando i due sensi per eccellenza dei due periodi: udito e vista.
La mostra si compone di variegate opere di pittura e disegno Neorupestre di Andrea Benetti e della performance musicale/vocale composta ed eseguita appositamente per le tele dell'artista dal musicista Frank Nemola. Il live della performance, sarà eseguito durante l'inaugurazione. Le ultime collaborazioni tra Andrea Benetti e Frank Nemola, musicista che da sempre svolge un'intensa e colta ricerca sulla musica e sulla sua traduzione scenica, studiando la sonorità delle origini unite ai rumori e suoni elettronici, risalgono al settembre 2011, anno in cui i due artisti presentarono il progetto di enorme successo, all'interno delle Grotte di Castellana (divenuto oggetto della ricerca sull'arte contemporanea dell'università del Salento) ed all'aprile 2013, in cui il progetto è stato "consacrato" a Bologna, nella sala Ercole di Palazzo D'Accursio (divenuto oggetto della ricerca sull'arte contemporanea dell'università di Bologna).
Col Patrocinio di
Regione Puglia
Provincia di Bari
Comune di Bari
Comune di Castellana Grotte
F.A.I. Sezione di Bari
Parco Nazionale dell'Alta Murgia
Grotte di Castellana
Archeo Club Sezione di Bari
http://www.andreabenetti-foundation.org - http://www.andreabenetti.com

Comments are disabled for this video.
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...