Loading...

Coltivare cannabis indoor in casa (traduzione in italiano nella descrizione del video)

89,874 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Oct 23, 2011

Coltivare cannabis in casa, spezzone tratto dal DVD "Ultimate Grow 3" di Jorge Cervantes, che parla di lampade fluorescenti compatte (CFL) da utilizzare nella coltivazione della cannabis indoor.

Per comprare il DVD originale da cui è tratto il video, gli altri DVD di Jorge Cervantes della serie Ultimate Grow, e i suoi libri come la bibbia della coltivazione "Marijuana Horticulture: The Indoor/Outdoor Medical Grower's Bible" presente anche in formato eBook, visitate il sito: http://www.marijuanagrowing.com

Per ulteriori informazioni e statistiche sulle droghe visitate il mio blog: http://antiproibizionismo.blogspot.com

TRADUZIONE IN ITALIANO:

Quando si tratta di lampade, di solito si parla di sodio ad alta pressione o a ioduri metallici. Tuttavia esiste un altro tipo di lampade.
Abbiamo qui una serie di 8 lampade fluorescenti, lunghe all'incirca 40 pollici, o 1 metro, ed occupano circa 36 pollici in larghezza.
Queste lampade fluorescenti illuminano un'area di 6 per 6 piedi, che è piena di cloni.
Questi sono tutti in ottima salute e qui intorno, da questa parte, ci sono le piante madri.
Le lampade fluorescenti compatte hanno vantaggi e svantaggi.
Queste fluorescenti compatte da 36 watt sono molto luminose.
Di fatto, in termini di lumen per watt, sono luminose quasi come delle lampade a ioduri metallici,
ma in confronto a queste, con soli 36 watt, non riescono a portare la stessa luce oltre una certa distanza.
Questo crea un certo svantaggio poiché è necessario un numero maggiore di lampade per coprire una certa area.
Questo significa che devi avere tutta una serie di cose, e poterle muovere in altezza.
E' facile che si bagni, e ci sono più connessioni da fare.
In generale significa avere più attrezzature nel tuo giardino.
Per ottenere più luce possibile devi tenere le piante vicino alle lampade, intorno a questa distanza,
ma allo stesso tempo puoi vedere che metto la mano vicino alla lampada, e non è per niente calda. Questo è un vantaggio.
Puoi tenere le piante molto vicine. Svolgono egregiamente il loro lavoro in vari ambiti,
ad esempio se hai una stanza piccola e vuoi mantenere le piante a questa altezza o non hai intenzione di superare il piede,
puoi sicuramente utilizzare le lampade fluorescenti compatte a tuo vantaggio.
Oppure diciamo che hai in mente di utilizzarne tre o quattro, in questo modo manterrai basso il consumo di watt,
oltre a mantenere bassa la temperatura, il che è molto importante in numerose situazioni.
Io amo usarle per i cloni, sono molto luminose ma puoi tenere un gran numero di cloni sotto di esse, guadagnando in efficienza.
Inoltre proprio qui puoi vedere esattamente come illuminano bene l'intero giardino, in special modo le piante madri.
Queste madri sono distanti circa 2 piedi e mezzo dalle lampade. Vediamo questa pianta madre.
E' robusta e resistente sino alla base. Perciò riceve una quantità sufficiente di luce,
ma non abbastanza da farla fiorire al meglio, ma essendo ancora nello stato vegetativo,
non ha bisogno di così tanta luce come una pianta che sta sviluppando i fiori.
Perciò per le piante madre e per i cloni è eccellente, così come per le piante nello stadio vegetativo,
ma quando devono fiorire devi tenere le piante così vicine alle lampade fluorescenti compatte, così da ottenere il meglio.

Loading...

to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...