Loading...

scuola di cucina: Come tagliare un pollo

148,994 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Jun 22, 2011

β˜… VUOI ALTRE VIDEORICETTE? π—œπ—¦π—–π—₯π—œπ—©π—œπ—§π—œ π—”π—Ÿ π—–π—”π—‘π—”π—Ÿπ—˜ β–Ί http://bit.ly/GialloZafferanosub

CLICCA SULLA CAMPANELLA PER ESSERE AVVISATO TUTTE LE VOLTE CHE PUBBLICHIAMO UNA NUOVA RICETTA!
Oltre che essere cucinato arrosto intero, ci sono una grande varietΓ  di preparazioni in cui il pollo deve essere tagliato a pezzi per venire poi fritto, saltato, grigliato o stufato.

In questi casi le soluzioni sono due: o si compra un pollo giΓ  a pezzi, o si opta per tagliarselo da se a casa. Vediamo come fare.

Per prima eliminate le piume piΓΉ grandi con una pinzetta oppure, per le piume piΓΉ piccole, passate il pollo sulla fiamma del fornello

Tagliate la coda e il grasso attorno
Tirate un'ala verso l'esterno per trovare la congiuntura con il petto, quindi tagliatela. Fate lo stesso con l'altra ala.

Potete ulteriormente tagliare a metΓ  l'ala in questo modo


Tagliate la prima coscia verso l'esterno e scalfite la pelle con il coltello, e dopo aver individuato la giuntura tra petto e coscia staccatela definitivamente. Fate lo stesso per l'altra coscia

Se desiderate dividere a metà la coscia, separando la sovracoscia dalla coscia, tagliatela a metà all'altezza della giuntura inferiore (otterrete così i "fuselli")


Quindi separate il petto dal dorso



Ora dividete in due metΓ  il petto di pollo. Se volete potete ulteriormente dividere a metΓ  i petti di pollo ottenuti.


Aiutandovi con un trinciapollo, tagliate a metΓ  il dorso del pollo seguendo la colonna vertebrale

Volendo anche dal dorso si possono ottenere 4 parti.
Ecco il pollo diviso a pezzi pronto per essere cucinato come piΓΉ vi piace!

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...