Loading...

Dove si trova il paradiso di cui parla la Bibbia?

7,910 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 16, 2010

DOVE SARÀ IL PARADISO PROMESSO?
Nella sura XXI, Al-Anbiya' (I profeti), versetto 105, leggiamo: "Noi abbiamo scritto nei Salmi, dopo che la legge [l'avvertimento] era stata data, che la terra l'avrebbero ereditata i miei servi buoni".
Confronta la sura XXXIX, Al-Zumar (Le truppe), versetti 73 e 74.
Sì, secoli prima, Salmo (Zebur) 37:29 aveva rivelato che il Paradiso promesso sarebbe stato sulla terra. Vi si legge: "I giusti stessi possederanno la terra, e risiederanno su di essa per sempre".

LA VITA NEL PARADISO
Le Sacre Scritture vanno oltre, descrivendo come sarà la vita nel Paradiso.
- Ci sarà pace tra gli uomini e gli animali: "E in effetti il lupo risiederà . . . con l'agnello, e il leopardo stesso giacerà col capretto, . . . e un semplice ragazzino li condurrà". — Isaia 11:6; confronta Isaia 65:25.
- Non più guerre né violenza: "E dovranno fare delle loro spade vomeri e delle loro lance cesoie per potare. Nazione non alzerà la spada contro nazione, né impareranno più la guerra". — Isaia 2:4; confronta Salmo 46:9.
- La famiglia umana sarà unita dall'amore: "Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore". — 1 Giovanni 4:8.
- Abbondanza di cibo e case per tutti: "E certamente edificheranno case e le occuperanno; . . . non pianteranno e qualcun altro mangerà". — Isaia 65:21, 22; confronta Salmo 67:6; 145:16.
- Non più malattie né morte: "[Dio] asciugherà ogni lacrima dai loro occhi, e la morte non ci sarà più, né ci sarà più cordoglio né grido né dolore". — Rivelazione (Apocalisse) 21:4.
- La risurrezione dei morti: "L'ora viene in cui tutti quelli che sono nelle tombe . . . udranno la sua voce e ne verranno fuori". — Giovanni 5:28, 29.

MA LA SACRA BIBBIA NON È STATA ALTERATA?
No, l'Onnipotente Dio non avrebbe mai potuto permettere una cosa del genere.
Il Corano dichiara: "Nessuno potrebbe mutare le parole di Dio". — Sura VI, Al-An‛am (Il gregge), versetto 34.
La Sacra Bibbia fa una dichiarazione simile: "L'erba verde si è seccata, il fiore è appassito; ma in quanto alla parola del nostro Dio, durerà a tempo indefinito". — Isaia 40:8.
Alcuni hanno tentato di alterare la Parola di Dio, ma non ci sono riusciti. Per esempio, al capitolo 5, versetto 7, della prima lettera di Giovanni fu fatta un tempo questa aggiunta: "In cielo: il Padre, il Verbo, e lo Spirito Santo; e questi tre sono una sola cosa". — Martini, versione cattolica della Bibbia.
Queste parole non compaiono in nessun manoscritto antico della Bibbia, ma furono aggiunte in seguito per sostenere la falsa dottrina della Trinità. Gli eruditi però sanno che queste parole sono spurie e le traduzioni moderne della Bibbia le omettono.
Oggi nei musei si possono vedere molti manoscritti biblici che sono di quattro o cinque secoli più antichi del Corano. Quando si confronta la Bibbia attuale con questi antichi manoscritti, si capisce molto bene che il testo che possediamo oggi è come quello che in origine Dio ispirò i suoi servitori a scrivere.
Confronta la sura X, Yunis (Giona), versetto 94: "Se hai qualche dubbio circa la nostra rivelazione, interroga coloro che hanno letto il rotolo prima di te". — Traduzione di F. Peirone, Mondadori, Milano, 1980.

SIAMO ALLE SOGLIE DEL PARADISO PROMESSO DA DIO: COME LO SAPPIAMO?
Solo Dio conosce il futuro, e nella sua Parola predisse certi avvenimenti che avrebbero costituito il segno che il Paradiso era vicino.
Ecco alcuni degli avvenimenti da lui menzionati:
- Guerre, terremoti, pestilenze e carestie. — Luca 21:10, 11.
- Illegalità. — Matteo 24:12.
- Egoismo, disubbidienza ai genitori, ipocrisia religiosa. — 2 Timoteo 3:1-5.
Vedete adempiersi queste profezie oggi?

COSA DOBBIAMO FARE PER ENTRARE NEL PARADISO PROMESSO DA DIO?
Dobbiamo acquistare accurata conoscenza delle verità contenute nella Parola di Dio, poiché questa conoscenza viene paragonata a tesori nascosti. — Proverbi 2:4.
Dobbiamo anche mettere in pratica quello che impariamo, come comanda il Creatore: "Questa è la via. Camminate in essa". — Isaia 30:21.

  • Category

  • License

    • Standard YouTube License

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...