Loading...

Reggia di Carditello: "Bellezza e degrado"

3,099 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Jun 7, 2011

9-1-14 Reggia di Carditello nelle mani del Ministero. Bray: "L'ho visitata, mi guidava Tommaso"
Svolta decisiva al Tribunale di Santa Maria Capua Vetere in occasione della dodicesima asta per la vendita della Reggia di Carditello. La Sga, società che deteneva il credito del monumento sotto sequestro, ha presentato un'offerta di 11 milioni e mezzo, aggiudicandosi il bene che ora verrà girato al Ministero dei Beni Culturali.

31-1-13 Reggia di Carditello: il giudice blocca la base d'asta. Deserta anche l'udienza di questa mattina, il giudice ha deciso: non si scende sotto i 10 milioni di euro. Una nuova udienza per la vendita e' stata fissata il 20 giugno prossimo, si procedera' senza incanto e nel caso dovesse andare deserta si tornera' in aula il 27 giugno (in quel caso con l'incanto, ndr). Il giudice però ha deciso di non ribassare ulteriormente la base d'asta, che resterà dunque di 10 milioni ed è probabile che la cifra non scenda più, anche al fine di scoraggiare eventuali manovre speculative.

17-1-13 Reggia di Carditello: asta deserta. Nessun offerta è pervenuta sul tavolo del giudice Colandrea, la prossima udienza è prevista il 31 gennaio. Questa mattina si partiva da una base di 10 milioni di euro (senza incanto, ndr) ma sul tavolo del giudice Valerio Colandrea non sono pervenute offerte. Sono sei le udienze per la vendita esperite fino ad oggi e andate sempre deserte; il prezzo iniziale era di oltre 20 milioni di euro.

20-7-12 Anche l'asta di ieri mattina, tenutasi presso la sezione fallimentare del Tribunale di SCV, è andata deserta. Una storia senza fine,quella del sito di Carditello, che lascia tutti col fiato sospeso. Nessuna offerta per l'acquisto è pervenuta nel corso della seconda battuta della quinta asta fallimentare. La proposta odierna era fissata a 11 milioni e 250 mila euro mentre al prossimo incontro del mese di gennaio del prossimo anno, si ripartirà dalla cifra tonda di 10 milioni di euro

15-3-12 Reggia di Carditello: asta deserta, Cimmino interrompe lo sciopero. Prossima udienza a fine marzo dopo di che il giudice potrà ridurre del 20% la cifra attualmente fissata a 15 milioni di euro. Il sindaco Cimmino riprende a mangiare, il 22 marzo sarà da Giorgio Napolitano.

24-2-12 Carditello: 6mila firme per salvare la Reggia. Una petizione in quattro lingue che sta facendo il giro del mondo: prosegue imperterrita l'azione messa in campo dall'associazione 'Orange Revolution'.

30-12-11 Abbattetela. E' la fine per la Reggia di Carditello: La Regione Campania ha abbandonato il Real Sito borbonico di San Tammaro. Il governatore Stefano Caldoro ha conosciuto il nome di questo Comune solo per le liberare le strade di De Magistris dalla spazzatura. E' la fine Carditello.

10-11-11 - Va deserta anche la seconda asta. La reggia di Carditello ancora invenduta. Non sono arrivate offerte, si ripartirà da 15 milioni.

14-1-12 Ultimo raid a Carditello: la Reggia è morta sotto gli occhi di tutti. Adesso hanno portato via davvero tutto: asportati i rimanenti quindici pilastrini di marmo della terrazza superiore. Il curatore, le Istituzioni e la Soprintendenza hanno permesso a chiunque di introdursi indisturbato per rubare le ricchezze tramandate dal passato

9-1-12 Da Venaria a Carditello: i due volti dell'Unesco
La Reggia dei Savoia a Torino grazie all'impegno della comunità europea, del ministero per i beni e le attività culturali e della Regione Piemonte è diventata uno dei cinque siti più visitati d'Italia e gode della protezione dell'Unesco. A Caserta l'Unesco, per bocca di Jolanda Capriglione, preferisce che il Real Sito di Carditello vada nelle mani di qualche giapponese

10-12-11 Reggia di Carditello, lo scempio continua. Altro furto nel Real Sito borbonico: hanno portato via gli ultimi metri di pavimentazione.

"La Reggia è di proprietà del Consorzio di Bonifica del Basso Volturno, un ente pubblico gravato da una serie di debiti con il Banco di Napoli, poi assorbito da Banca Intesa (ma il Consorzio accampa anche molti crediti dalla Regione e da alcuni Comuni). Ora la Banca esige il rimborso e il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha avviato da qualche settimana la vendita all'asta. al prezzo base di € 20.000.000,00" "Il rischio concreto, a questo punto, è quello che Carditello possa finire in mani private, poco raccomandabili, ed essere così negato alla pubblica fruizione e al rilancio del territorio provinciale di Caserta, già martoriato da diversi decenni da situazioni di degrado, sfruttamento selvaggio e inquinamento ambientale."

Salviamo Carditello:
http://carditello.wordpress.com/

Notizie sulla Reale Tenuta di Carditello:
http://it.wikipedia.org/wiki/Reale_te...

Salviamo Carditello: una giornata di partecipazione, arte e cultura. Apertura straordinaria del 5 giugno 2011.

Musica di W. A. Mozart - Lacrimosa, Requiem in re minore
Foto by Pas

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...