Loading...

Sigle cartoni animati: vecchie VS nuove - II parte

28,224 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Apr 10, 2009

Secondo dei video in cui metto a confronto sigla originale e sigla rifatta di alcuni cartoni animati. Di seguito esporrò la MIA PERSONALE OPINIONE, chi non fosse d'accordo con me sarebbe libero di esprimere il proprio parere.

CAVALIERI DELLO ZODIACO (1 SERIE): Nessuno mi tocchi la sigla originale, è il mio mito! La voce profonda e adulta di Massimo Dorati incarnava perfettamente l'essenza cavalleresca del cartone animato. Quando l'hanno rimpiazzata con quella canzonetta dance mi è venuto un groppo in gola che ancora non è passato. Oltretutto ogni volta che sento la voce di Giorgio Vanni mi sembra che debba spuntare un pokemon da un momento all'altro...

BELLE E SEBASTIEN: Non sono mai stato particolarmente affezionato a questo cartone animato, né alle sue sigle. La sigla originale è simpatica,magari sarà un po' puerile, ma perlomeno è cantata da una bambina vera piuttosto che da una voce adulta atteggiata bambinesca, come si usa spesso negli ultimi tempi. La dozzinale canzone di Cristina D'Avena non è totalmente inascoltabile, a parte quelle atroci sonorità "simil-puffo" che ogni tanto fa capolino...

CANDY: Anche in questo caso non avendo seguito il cartone animato non sono vincolato da criteri di valutazione "affettivi". La canzone dei Rocking Horse è storica, riconoscibile all'istante. Quella di Cristina D'Avena, come spesso accade alle sue canzoni, è un po' anonima, sembra un ibrido tra "vola mio mini pony" e "guru guru il girotondo della magia"...

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...