Loading...

euronews I talk S1 • E27

euronews I talk - Acta, come difendere proprietà intellettuale e libertà d'espressione?

218 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on May 29, 2012

http://it.euronews.com/ Il modo in cui usiamo internet potrebbe cambiare. Acta-il trattato anti contraffazione-è già stato sottoscritto da moltissimi Paesi- Stati Uniti e Giappone inclusi. L'Unione europea non ha ancora espresso un parere definitivo. David Martin è il deputato europeo incaricato di decidere se apporre o meno la firma europea sul Trattato.
Vediamo quali sono le sue risposte alle vostre domande.



Staan Douks, Belgio: "Salve, mi chiamo Staan Douks, sono per metà congolese per metà belga. Vorrei sapere cosa è Acta e cosa significa. Non ne ho idea".


Euronews:"A me sono servite due ore per preparare il programma, e tu sei pronto in un minuto! Cos'è Acta?


David Martin, deputato europeo:"Acta è il Trattato anti contraffazione. E' stato sottoscritto da 11 Paesi, in realtà 10 più l'Unione europea. Quindi 37 Paesi. E' stato pensato per migliorare la protezione dei diritti intellettuali, in Europa, ma anche nel mondo. Si tratta quindi di una lotta alla contraffazione: contro magliette o borse false, ma ha a che fare anche con internet e con scaricare musica e film".


Euronews: "Le nostre vite cambieranno davvero! L'Europa l'ha già approvato o no?"


David Martin:"L'Europa non lo ha ancora ratificato, lo farà solo quando se il Parlamento europeo esprimerà un parere favorevole".


Euronews:"E tu hai suggerito di non ratificarlo?"


David Martin:"Ho suggerito che sulla base di alcune ragioni, relative soprattutto ai diritti civili, non dovremmo ratificarlo".


Euronews:"Ok, cerchiamo di approfondire meglio il tema. Un'altra domanda per David Martin".


Koen Jakobs, Aalst (Belgio): "La mia domanda è: Il parlamento prenderà in considerazione la posizione di Anonymous? Sono presi sul serio? Ci sono molte opinioni, ma vengono davvero ascoltati?

Euronews: "Anonymous, il gruppo di hacker in maschera, è furioso".


David Martin:"Beh, il Parlamento europeo e altre assemblee nazionali li stanno ascoltando. In Gran Bretagna Acta è arrivato in Parlamento prima della campagna Anonymous. In una relazione on line c'era scritto che non si trattava di questioni importanti. Quello che Anonymous e altri gruppi hanno fatto è stato spostare l'attenzione sul fatto che Acta avrà delle conseguenze reali in termini di controllo dei provider internet, di sanzioni penali per individui che scaricano contenuti da internet, e cosi via. Anonymous è stato ascoltato a partire da questo punto. Penso che non si debba decidere solo sulla base di un gruppo, ma è vero che hanno aiutato il Parlamento europeo a capire.




Euronews: "Ok, sono certo che avremo molte reazioni su questo. Passiamo a un'altra domanda su I-Talk".


Loic, Bruxelles: "Mi chiamo Loic, ho 28 anni e vivo a Bruxelles. Vorrei sapere come come si può difendere allo stesso tempo libertà d'espressione e diritto d'autore?


Euronews:"Questo è il punto. Di sicuro non sarà facile conciliarli".


David Martin:"Questo è il cuore del dibattito. Voglio essere chiaro. Sono a favore del diritto degli artisti e degli altri creatori di ottenere una giusta ricompensa per il loro lavoro, ma come essere equi? Di sicuro non si è equi se criminalizzi il 19enne seduto in camera sua a scaricare un film gratis da internet. E' così che lo approviate o meno".


Euronews:"Il punto è che non puoi avere tutte e due le cose, se si scarica un film senza pagare il creatore".


David Martin:"Penso che si possa trovare un equilibrio. Ed è questo il punto dove Acta sbaglia, perchè ragiona in questo modo. Parla della degradazione del valore commerciale dovuta al download e sono d'accordo che dovrebbe essere vietato se si ragiona in termini commerciali. Ma come è definita la questione? Acta ragiona in termini commerciali, ma non sono definiti da nessuna parte. E dov'è l'equilibrio tra i diritti civili e il diritto d'autore?`


Euronews: "Alcuni Paesi europei hanno firmato l'accordo che entrerà in vigore soltanto quando l'Unione europea, previo il consenso del Parlamento, darà l'ok. Giusto?"


David Martin:"Si tratta di un trattato complesso che tratta sia competenze tipiche degli Stati membri che quelle proprie dell'Unione europea. Sono citate ad esempio le sanzioni penali, che sono ancora di competenze nazionale. Per questo serve il consenso di tutti e 27 i Paesi. E non c'è ancora".


Euronews: "Ok, un'altra domanda su Acta".


Biljana, Bruxelles: "Salve, mi chiamo Biljana e vorrei sapere cosa succederà ai video su Youtube o a Facebook. Saranno in pericolo se Acta entrerà in vigore?"


Euronews: "Cambierà il modo in cui useremo internet? Cosa potremo fare?"



Si seguono:
Su Youtube http://bit.ly/wV2enX
Su Facebook : http://www.facebook.com/euronews.fans
Twitter: http://twitter.com/euronewsit

Loading...

Advertisement

to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...