Loading...

Il cancro è un fungo? Si può guarire? [Dott. Simoncini] [2/3]

8,249 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Sep 27, 2008

外國人

Il cancro è un fungo? Si può guarire? [Dott. Simoncini] [3/3]
http://www.youtube.com/watch?v=PFQ1RP...

http://www.curenaturalicancro.org/

Ecco perchè le Multinazionali fanno morire milioni di persone ogni anno di cancro...
Perchè curarlo con questo metedo non costa quasi niente ed in più sembrerebbe si guarisca...!
Qualunque sia la verità è comunque un diritto di ogni essere umano e cittadino avere tutte le informazioni possibili!
Ognuno poi decida in cuor suo...

Dott. Simoncini:
Altro che statistiche che parlano di ridotta mortalità, di adeguati programmi di prevenzione e di accuratezza diagnostica!
Quando una persona si ammala di un tumore vero, e non di una qualsiasi neoformazione innocua che può solo corrompere i dati epidemiologici, la medicina ufficiale è tuttora drammaticamente impotente.
Difatti, l'indice di mortalità di tutte le neoplasie più serie, di quelle neoplasie cioè la cui evoluzione non è alterabile da errori di interpretazione, da mistificazioni o dal concorso di variabili non considerate [vale a dire quando si tratta di tumori del polmone, cervello, stomaco, pancreas, esofago ecc.], è rimasto più o meno lo stesso da 50 anni a questa parte.
E' bene sottolineare poi, che la questione non riguarda solo il campo dei tumori ma tutte le malattie, che vengono oggi trattate in maniera indegna e superficiale, lasciando nella sofferenza per lustri e lustri milioni di persone.
Pensiamo ad esempio al popolo dei cardiopatici, dei diabetici, degli stitici, dei depressi, degli insonni, degli epilettici, dei neurosclerotici ecc.: sono il segno del fallimento!
Tutta la società viene risucchiata in una spirale di paura e di morte di dimensioni planetaria, malgrado si investano fiumi di denaro.
Questo perché le idee motrici della ricerca sono sbagliate alla radice, dove la forzatura della visione meccanicistica dell'uomo può ormai portare benefici solo in settori specifici collaterali e solo in via occasionale, malgrado la gran mole di studi, di studiosi e di denaro che entrano ogni giorno in campo in tutto il mondo.
Il metodo sperimentale però parla chiaro: la sperimentazione ed i dati della sperimentazione, dipendono dall'ipotesi di fondo; se essa è sbagliata, tutto è sbagliato ed improduttivo!

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...