Loading...

Robert Kennedy on GDP of March 18, 1968

8,501 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Nov 28, 2009

English version:

On March 18, 1968 Robert Kennedy spoke at the University of Kansas, a speech in which-among other things, highlighted the inadequacy of GDP as an indicator of the welfare of economically developed nations.

We will never find an end to the nation or our own personal satisfaction in the mere pursuit of economic prosperity, nell'ammassare endless worldly goods.

We can not measure national spirit based on the Dow-Jpnes, nor the successes of the country on the basis of Gross Domestic Product.

The GDP also includes air pollution and cigarette advertising, and ambulances to clear our highways of carnage from the weekend.

GDP puts into account the special locks for our doors at home, and prisons for those who seek strength. Includes television programs that exploit violence to sell products to our children violent. It grows with the production of napalm and missiles and nuclear warheads, also includes research to improve the spread of bubonic plague, increases with the equipment that the police used to quell riots, and only increases when their ashes reconstruct the slums popular.

GDP does not take into account the health of our families, the quality of their education or the joy of their leisure time. Not include the beauty of our poetry or the strength of family values, the intelligence of our debates or the honesty of our public employees. Fails to take account of justice in our courts, nor fairness in relations between us.

The GDP measures neither our wit nor our courage, neither our wisdom nor our knowledge, neither our compassion nor our devotion to country. It measures everything, in short, except that which makes life truly worth living.

Can you tell us everything about America, but not if we can be proud to be Americans.

(Robert Kennedy)

Versione italiana:

Discorso sul PIL di Robert Kennedy del 18 Marzo 1968

Il 18 Marzo del 1968 Robert Kennedy pronunciava, presso l'università del Kansas, un discorso nel quale evidenziava -tra l'altro- l'inadeguatezza del PIL come indicatore del benessere delle nazioni economicamente sviluppate.

Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell'ammassare senza fine beni terreni.

Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell'indice Dow-Jpnes, nè i successi del paese sulla base del Prodotto Interno Lordo.

Il PIL comprende anche l'inquinamento dell'aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana.

Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle. Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.

Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l'intelligenza del nostro dibattere o l'onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell'equità nei rapporti fra di noi.

Il PIL non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese. Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta.

Può dirci tutto sull'America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani.

(Robert Kennedy)

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...