Loading...

TOSCANA - CORTONA suggestivo borgo medievale - Full HD

17,231 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Oct 9, 2012

© CLAUDIO MORTINI *
Incastonata nella vegetazione lussureggiante del sud della Toscana, in provincia di Arezzo e non lontano dal confine con l'Umbria, Cortona è una cittadella di circa 23 mila abitanti abbarbicata su un colle roccioso, e costituisce il centro turistico e culturale più importante della Valdichiana.

Nata etrusca intorno al V secolo avanti Cristo, come indicano i resti delle mura e delle tombe; ricca di edifici medievali. Forse alleata con Roma, conquistata dai Goti, fu poi saccheggiata dagli Aretini e soggetta, dal 1325 al 1409, alla famiglia dei Casali. In seguito passò sotto il Granducato di Toscana, con alterne vicende e varie innovazioni sia culturali che urbanistiche.

Viottoli ciottolati, case color sabbia con le imposte di legno dipinto, fili carichi di bucato fresco e fiori alle finestre sono i piccoli grandi dettagli che la rendono unica, intrisa di magia e traboccante genuinità. Gli scorci panoramici si aprono di fronte ai visitatori inaspettatamente, rivelando le vedute più affascinanti, e il silenzio unico della campagna si colora di chiacchiere paesane.

Tra gli edifici più significativi ci sono il Palazzo Comunale del XIII secolo che si affaccia su Piazza della Repubblica, il Palazzo Casali del XIII secolo posto su Piazza Signorelli, e il Palazzo del Capitano del Popolo del XII secolo, poi rimaneggiato nel Cinquecento. Poco lontano si innalza la Cattedrale di Santa Maria, splendido Duomo di Cortona realizzato sulle vestigia di un tempio pagano e documentato come Pieve sin dall'XI secolo.

Un'altra bella chiesa è quella di San Francesco, realizzata a partire dal 1245 per volere di frate Elia Coppi e tuttora arricchita all'interno da una serie invidiabile di opere d'arte.

Nella placida, antica Cortona, le atmosfere quiete e squisitamente lente non devono trarre in inganno: la voglia di fare festa è tutt' altro che assopita, e non mancano durante l'anno le occasioni per conoscere le tradizioni vivaci del luogo. Tra gli eventi più noti ci sono le Feste di Santa Margherita dal 25 al 27 aprile, la rievocazione storica del "Matrimonio dei casali-Salimbeni" del 31 maggio, la Giostra dell'Archidado del 1 giugno, il "Tuscan Sun Festival" all'inizio di agosto e la Sagra della Bistecca intorno a Ferragosto.

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...