IT

Caricamento in corso...

Berlusconi: lo stalliere Mangano fu un eroe

258.456 visualizzazioni

Caricamento in corso...

Caricamento in corso...

Trascrizione

Impossibile caricare la trascrizione interattiva.

Caricamento in corso...

Il voto è disponibile una volta noleggiato il video.
Questa funzione non è attualmente disponibile. Riprova più tardi.
Pubblicato il 9 apr 2008

Intervenendo a 28 MINUTI, trasmissione di RadioDue, del 9 aprile 2008, Silvio Berlusconi si dice d'accordo con Marcello Dell'Utri che, il giorno precedente, aveva definito un eroe Vittorio Mangano, il noto "stalliere" di Arcore, che visse nella villa dal 1973 al 1975. Mangano fu indicato al maxiprocesso di Palermo, sia da Tommaso Buscetta sia da Totò Contorno, come uomo d'onore appartenente a Cosa Nostra. Il 19 luglio 2000, fu condannato all'ergastolo per duplice omicidio. Morì il 23 luglio 2000, in carcere, dove era detenuto da cinque anni per reati per i quali era stato precedentemente condannato (traffico di stupefacenti e estorsione)

Caricamento in corso...

Quando la riproduzione automatica è attivata, al termine del video verrà riprodotto automaticamente un video consigliato.

Prossimi video


per aggiungerlo a Guarda più tardi

Aggiungi a

Caricamento playlist in corso...