IT

Caricamento in corso...

COME SBLOCCARE THE PIRATE BAY e altri siti web censurati

54.961 visualizzazioni

Caricamento in corso...

Caricamento in corso...

Caricamento in corso...

Il voto è disponibile una volta noleggiato il video.
Questa funzione non è attualmente disponibile. Riprova più tardi.
Pubblicato il 19 ago 2008

(Attenzione non funziona con tutte le connessioni, se non riuscite usate questo link:
http://labaia.ws/ oppure http://www.anon.me/ip-11/encoded/Oi8v... )
In questo video troverete le istruzioni dettagliate per poter entrare nei siti proibiti dal nostro governo. Nell'estate del 2008 il nostro governo ha bloccato la visione del sito http://thepiratebay.org/
Ecco cosa hanno pubblicato nel sito The Pirate Bay per l'occasione. Il testo originale era in inglese e questa è una mia traduzione.

UNO STATO FASCISTA CENSURA PIRATE BAY
Siamo abbastanza abituati ai paesi fascisti che non permettono la libertà di parola. Un sacco di nazioni più piccole che hanno un dittatore decidono di bloccare il nostro sito visto che possiamo aiutare a diffondere informazioni che potrebbero danneggiarli.
Questa volta è l'Italia. Loro risentono di un cattivo passato, uno degli IFPI (federazione internazionale dei fonografici) si era già formato in Italia durante gli anni del fascismo, e ora hanno un leader fascista nel loro paese, Silvio Berlusconi.
Berlusconi è anche la persona più potente in Italia nell'ambito dei media, essendo in possesso di molte compagnie che entrano in competizione con Pirate Bay, lui vorrebbe mantenere lo stato attuale di dominio, per questo motivo uno dei suoi leccaculo Giancarlo Mancusi, ha ordinato un blocco del nostro nome a dominio e dell' IP in Italia, per ostacolare chi non appoggia l'impero di Berlusconi.
Noi abbiamo già lottato in Italia, recentemente, con una nostra installazione d'arte, dove abbiamo dovuto prima "conquistare una Fortezza" per vedere realizzata la nostra opera d'arte. Come al solito abbiamo vinto. Vinceremo ancora una volta.
Abbiamo già cambiato l'IP per il sito web che fa funzionare ancora la metà degli ISP.
Vorremo che tutti voi informaste i vostri amici italiani per cambiare i loro DNS con OpenDNS così loro potranno bypassare i loro filtri ISP. Questo lascierà anche bypassare gli altri filtri installati dal governo italiano. Nel frattempo - http://labaia.org funziona (The Bay significa La Baia in italiano).
Per favore ognuno di voi dovrebbe contattare il suo ISP e dirgli che questo non va bene e che l'ISP dovrebbe ricorrere ad un appello.
NOI NON VOGLIAMO UN INTERNET CENSURATA!
LA GUERRA INIZIA QUA...

Caricamento in corso...

Quando la riproduzione automatica è attivata, al termine del video verrà riprodotto automaticamente un video consigliato.

Prossimi video


per aggiungerlo a Guarda più tardi

Aggiungi a

Caricamento playlist in corso...