Loading...

intervista a Paul Polansky

696 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Nov 30, 2012

Nell'introduzione al suo libro, La mia vita con gli Zingari, Origini e memorie degli Zingari d'Europa (Datanews editrice 2011, PP. 16-17) Polansky spiega come "Zingaro" sia l'unico termine che include tutti i diversi gruppi con cui essi si identificano e ne rivendica il suo utilizzo. Riguardo alla sua connotazione negativa scrive: " Molti Zingari non sono Rom. Ed in molti paesi gli Zingari credono che "Rom" sia una parola dispregiativa, specialmente in Kosovo, dove c'è uno stigma contro i Rom poiché gli Albanesi pensano che abbiano collaborato con i Serbi durante la guerra. In molti paesi gli Zingari vengono chiamati Dom, Kale, Sinti, Ashkali, Egiziani, ecc., e molti non vogliono essere definiti Rom. Dunque qual è la parola che li include tutti? Ogni parola può essere dispregiativa. Anche la parola "americano" può essere dispregiativa in molti paesi, a seconda di come la si usa!"

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...