Loading...

Little red hood - Fritz

1,526 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 29, 2011

Vera favola di Cappuccetto Rosso per bimbi metropolitani.

Testo di Stefano Benni:
La favola ragazzi che vi voglio raccontare
è la storia di una pupa che sapeva cosa fare
in giro la notte da sola nel bosco
il suo nome era Cappuccetto Rosso

era una sbarbina col capello corto bionda
lavorava sostituta commessa alla Standa
abitava in una vecchia casa occupata
col soffitto di marzapane e le finestre di cioccolata
con Hansel e Gretel due punk meridionali
e un gatto sadomaso con gli stivali

Va Cappuccetto Rosso nella metropolitana
a trovare la nonna che vive lontana
la nonna è una tossica che si fa di pensione
han provato a farla smettere con il metadone
ma invano: non riesce a stare senza
se non ha la pensione va in crisi di astinenza

ed ecco nel metrò da un cunicolo cupo
salta fuori un tipaccio con la faccia da lupo
si chima Lonesome Wolf e fa lo spacciatore
spaccia anche tamarindo se trova un compratore

le dice "ehi Cappuccio dai fermati un pochino
cosa tieni dentro a quel tuo canestrino
cocaina morfina ero roipnol prazene?
su dillo al tuo lupo e si fa un bisnes insieme"

ma Cappuccio certo non si lascia spaventare
gli dice vaffanculo lupo ha i preso male
e gli molla un calcio nelle balle sottopanza
che lupo Lonesome ulula come un'ambulanza

Poi arriva dalla nonna che la aspetta da tre ore
inchiodata davanti a un gran tivucolore
la trova già a letto e la vede un po' strana
le sembra un po' cambiata la vecchia carampana

ehi nonna, ma che mani grandi!
"È per usare meglio i miei tre telecomandi"
ehi nonna, ma che occhi bestiali!
"È per vedere meglio i miei centosei canali"
ehi nonna, ma c'hai il pelo nelle orecchie
"È la nuova moda autunno-inverno per le vecchie"
ehi nonna, hai il berretto da carabiniere
"Porca miseria, c'han scoperto brigadiere!"

La sedicente nonna solleva la coperta
spuntan sei teste di cuoio con il mitra e con la berta
e prima che Cappuccio possa dire "cosa fate"
l'han già fatta secca con cinquanta smitragliate

Cercan nel canestrino materiale da eversione
"ehi capo, niente armi, soltanto una pensione!"
"Peggio per lei. Non si gira nel bosco
mascherati, di notte, con il cappuccetto rosso"

La favola è questa, non fate i moralisti
c'è sempre un po' di merda in tutti i repulisti
le streghe e i draghi si fanno la plastica
le belle addormentate le sveglia la lavanda gastrica
e vivranno per sempre felici e contenti
soltanto i bambini molto obbedienti

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...