Upload

Loading...

Arkani Mc's [Akro Reyz & Drose] - Attraverso il Tempo.

10,940 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Feb 1, 2012

IL GRUPPO ARKANI MC'S PURTROPPO SI è SCIOLTO.. IO ORA CANTO CON SENCH E ROSSO LUI PER LA SUA STRADA.http://www.youtube.com/watch?v=gr-kgE... QUESTO è IL PRIMO LAVORO USCITO CON LORO,http://www.youtube.com/watch?v=rf0Jbs... QUSTO IL SECONDO. D'ORA IN POI I PROSSIMI PEZZI VERRANNO CARICATI SUL CANALE DI QUEL PEZZO.
DROSE INVECE HA SCELTO UNA STRADA DA SOLISTA. GRAZIE A TUTTI PER IL SUPPORTO!


PAG FACEBOOK: http://www.facebook.com/pages/ARKANI-...
SINGOLO ESTRATTO DAL MIXTAPE "SQUARCIO TEMPORALE"
TESTO:

AKRO REYZ:
Sto fuori dal tempo se penso e ripenso al destino,
se in consenso o in controsenso dal mattino,
con ogni senso più intenso riaddenso o scombino ogni scelta,
e l'accumulo al cumulo di sentimenti a mò sedimenti o delta,
certa, incerta o anche inscoperta!
Io vivo ciò che scrivo e trascrivo,
perciò non scordo un ricordo incisivo, nocivo, che schivo o ravvivo!
E se rivivo e attivo un sentimento in cui ora credo a stento
lo scredo e lo anniento al suo intento di star dentro
è un tormento che sento spento!

DROSE:
E' un giorno tipo fra tanti,
riemergono i miei sogni infranti,
quanti i danni, corse e affanni danno vita a molti inganni!
Ripasso i torti, concentrati e assorti, storti,
ripercorro ricordi discordi,
resto a traballare tra diversi mondi!
Do vita a pensieri profondi in cui rifletto,
dopo di che smetto,
e in modo netto obietto quanto detto o fatto nel mio passato!
Impaziente aspetto questo fatto,
ripenso a ciò che sono stato
e innanzi a questo mondo mi trovo col capo piegato!

RIT:

Ricerco l'Io,
attraverso il tempo perso,
verso un mio riavvio,
scalando e sorpassando ogni minimo e brutto addio,
lo so il destino è mio,
e se affonda allora affondo anch'io,
perché infondo in sto mondo come posso credere che ci sia un dio?
X2

DROSE:

Quel che sarà della mia sorte infesta e invade la mia mente
al suolo rade il mio presente,
ormai influente è il mio destino imminente!
Ciò che ricordo scuce una ferita che sanguina,
quando penso sia finita si riduce e si rimargina!
E su ogni pagina della mia vita una macchia di china,
facendo strada la speranza perde quota, declia, degrada,
è impossibile evitare un fato al quale ci si inchina,
figlio di una realtà che appena ha tempo ti assassina!

AKRO REYZ:

Domani lontani e insani,
per questo ho sogni vani e strani tra le mie mani!
O nel cassetto ,
e non li ammetto perché ho rispetto nei miei piani!
Li aspetto e tengo stretto quello perfetto,
eletto prediletto nel letto,
e se è difetto e non rispetto,
sconvolge i piu sani!
Chiusi a lucchetto i piu complessi, espressi e non permessi,
schiusi quelli appressi, repressi, piu spessi ed impressi in sta mente!
Che chiaramente mi seguono e inseguono in futuro,
che sia puro o oscuro, sicuro insicuro o duro,
non li trascuro giuro!

RIT:

Ricerco l'Io,
attraverso il tempo perso,
verso un mio riavvio,
scalando e sorpassando ogni minimo e brutto addio,
lo so il destino è mio,
e se affonda allora affondo anch'io,
perché infondo in sto mondo come posso credere che ci sia un dio?
X2

AKRO REYZ:

Come Mc Fly verso l'ignoto,
attraverso il vuoto perso dentro una foto,
in un ricordo che abbordo in cui entro e in cui nuoto!

DROSE:

E mi percuoto sui miei sbagli,
l'accaduto è tetro,
se mi volto indietro un terremoto mi frantuma manco fossi vetro!

AKRO REYZ:

Un metro è la distanza tra futuro e presente,
in una stanza è un muro , un niente,
la proietto di getto come un veggente!

DROSE:

Sembra quasi insufficiente il tempo rimanente,
il mio destino attende
e prende scelte che esegue immediatamente!

AKRO REYZ:

Sta storia,
secondo dopo secondo ingoia uno sfondo di gloria e vittoria
o un mondo in cui fisso un abisso di noia!

DROSE:

La gioia cala e finisce se cado in paranoia,
il mio rancore aspetto muoia,
son costretto a un'altra scorciatoia!

AKRO REYZ:

Mi scuoia sta vita se i pensieri non son veritieri,
è una ferita mai guarita a cui ti appoggi,
ed oggi piu di ieri!

DROSE:

Questa via che cerco porta in oscuri sentieri,
desideri prigionieri,
potessi io andrei indietro volentieri!

RIT:

Ricerco l'Io,
attraverso il tempo perso,
verso un mio riavvio,
scalando e sorpassando ogni minimo e brutto addio,
lo so il destino è mio,
e se affonda allora affondo anch'io,
perché infondo in sto mondo come posso credere che ci sia un dio?
X4

  • Category

  • License

    • Standard YouTube License

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...