Loading...

Massimo Volume - Vedute dallo spazio/ Ororo

10,059 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 19, 2010

Dall'album "Stanze" (1993).


VEDUTE DALLO SPAZIO

Le città viste dall'alto
mi ricordano i viaggi nello spazio
L' attimo in cui
le macchine, i palazzi
le nostre giustificazioni
cessano di essere
quello che sono
E diventano macchie
e poi punti
e poi niente
assolutamente niente
Viste a quella distanza
dove la gravità é solo un ricordo
La gravità che trattiene le mie urla
La gravità che vince le mie ragioni
Le città viste dall'alto
mi ricordano i viaggi nello spazio
E' lì che vorrei essere


ORORO

Avrei potuto prevedere
quando sarebbe caduta la pioggia e quanto sarebbe durata
Avrei potuto fare miei i suoi tuoni e i suoi lampi
Avrei potuto calmarla e placarla
Ora non posso guardare
ora non posso più guardare
Non sapevo come
l'adesione è fuoco
Quello che vedo
è un sole che scende
e diventa sangue
Tu, nella Kadett verde di Vittoria
con tutta la mia collezione di dischi cacciata dietro
aspetti me
che immergo le mani fino ai polsi nel fango
per ripartire diretti
non so dove

  • Category

  • License

    • Standard YouTube License

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...