Loading...

TRAILER UFFICIALE TRE TOCCHI - Un film di Marco Risi (long version)

12,255 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Oct 13, 2014

Un film di Marco Risi
Prodotto da Andrea Iervolino e Marco Risi, in collaborazione con Monika Bacardi.

A film by Marco Risi
Produced by Andrea Iervolino and Marco Risi, in collaboration with Monika Bacardi

CAST: Leandro Amato, Massimiliano Benvenuto, Vincenzo De Michele, Antonio Folletto, Emiliano Ragno, Gilles Rocca, Gianfranco Gallo, Francesca Inaudi and Matteo Branciamore, Jonis Bascir, Luca Argentero, Marco Giallini, Claudio Santamaria, Paolo Sorrentino, Maurizio Mattioli, Ida Di Benedetto, Valentina Lodovini.

SOGGETTO/STORY - SCENEGGIATURA/SCREENPLAY: Marco Risi, Francesco Frangipane e Riccardo De Torrebruna.

TRE TOCCHI - Nel film si intrecciano sei storie. Storie di attori, o meglio, storie di uomini, con tutte le loro passioni e frustrazioni, gioie e delusioni, successi e fallimenti. Vite profondamente diverse ma accomunate da due grandi passioni: il calcio e il lavoro. Ed è tra un allenamento e un provino che le loro vite continuamente si sfiorano e si incrociano, ci svelano la loro misera esistenza, fatta ogni tanto anche di successi e momenti di gloria, ma sicuramente mai di vera, assoluta, felicità.
Gilles è un giovane attore di soap, bello e amato dalle ragazzine, spavaldo all’apparenza, ma così insicuro e debole che finisce nel tunnel della cocaina e si circonda di brutte frequentazioni. Vincenzo passa le sue giornate ad accudire il padre in ospedale, è sempre cupo e silenzioso, si mantiene cantando in un ristorante, nonostante il suo talento e la sua bellezza statuaria. Vive una rabbia così forte e una frustrazione tale che lo portano a sfogarsi nel sesso e nella violenza fisica. Leandro, il più grande del gruppo, torna nella sua Napoli, con una consapevolezza e determinazione diversa da quella in cui la aveva lasciata molti anni prima. Decide di chiudere i conti con un passato ingombrante ed oscuro e, sotto le smentite spoglie di Jennifer, il trans che interpreta a teatro, ci regala la sua rinascita rimettendo in discussione la propria intera esistenza. Anche Max torna spesso nella sua terra, la Basilicata, ogni volta che sente di perdere il senso della realtà e vuole riprendersi da una delusione. Si era illuso infatti di poter fare una vera carriera, ma si ritrova ad un doloroso bivio se cedere o no alla proposta di sposarsi con la figlia di un ricco albergatore. Antonio fa teatro, grazie anche alla donna che lo mantiene e che ha trent’anni più di lui, ma è coraggioso, si è rimesso in discussione, ha studiato, ha rischiato, e ha vinto. Affronta il provino che gli permetterà di fare il protagonista della sua vita, contro chi non credeva in lui, contro chi non lo considerava all’altezza, anche contro se stesso. Chi invece non vincerà mai è Emiliano. Lui si è arreso alle sue insicurezze, ha perso la determinazione e la voglia di farcela. Il lavoro da facchino e il passatempo da doppiatore hanno rubato tempo alla recitazione e lo hanno portato a rinchiudersi in un mondo fatto solo di sogni.

THREE TOUCHES - The film talks about six different stories. Stories of actors, or rather, stories of men, with their passions and frustrations, joys and disappointments, successes and failures. Six lives very different but united by two great passions: football and work. And between a training and a casting their lives continually touch and meet themselves and they reveal their miserable existence, made of successes and moments of glory, but certainly never true and really happy.
Gilles is a young soap operas actor, handsome and loved by the girls. He seems strong and bold, but he’s so weak and insecure, in fact he falls in the tunnel of cocaine.
Vincent spends his days with his sick father in a hospital, always dark and silent, he works like a singer in a restaurant, despite his talent and his statuesque beauty. His rage and frustration led him to blow off steam in sex and physical violence.
Leandro, the oldest of the group, returns to his native country, Naples, with a different awareness and determination and he decides to close with a cumbersome and obscure past and, under the name of Jennifer plays the role of a transexual in a theater, by questioning his entire existence.
Max comes back to his homeland, Basilicata, whenever he feels to lose his sense of reality and wants to recover from a disappointment. He’s not able to make a real career, but he has to decide if surrender to the proposal to marry the daughter of a wealthy hotelier or not.
Antonio is a theater actor, thanks to an old famous actress who has thirty years older than him and who takes care of him financially. But he is brave, he studied, risked and won.
Emiliano instead has surrendered to his insecurities, he lost the determination and desire to succeed. He works as a porter in a hotel and sometimes as a voice actor. So he spend his time into a world made up only of dreams.

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...