Loading...

Acqua Pubblica

1,038 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 26, 2008

OSPITI IN STUDIO:
Nicola De Ruggiero Ass. allAmbiente Regione Piemonte
Dorino Piras Ass. allAmbiente Provincia di Torino

Conduce : Giorgio Diaferia
In Studio: Fabrizia Ghione e Giulia Ferrario

Servizi Esterni e Montaggio video : Francesca Diaferia

Antropos, Acqua, un contratto co.co.pro. 1° parte
La forma dellacqua

L'uomo che vive in città ha preso l'abitudine di aprire il rubinetto e servirsi di quanta acqua vuole, senza essere consapevole del miracolo che sta dietro a questo elementare gesto. Un miracolo è una sorgente d'acqua che zampilla tra le pietre, l'acqua che sgorga dalla terra, ai piedi di una montagna, un ghiacciaio che si scioglie e nutre il fiume, una pioggia che cade al momento giusto, un bicchiere d'acqua posato sulla tavola, o un'acqua che lava il corpo e rinfresca lo spirito, ecco dove sta il miracolo. Dalla semplicità del mondo e dai suoi elementi nascono le gioie più grandi e i valori essenziali. Proprio per questo motivo il Piano Direttore delle risorse idriche, traccia le linee della politica regionale di governo complessivo e unitario delle risorse idriche piemontesi fissando l'obiettivo generale di una politica sostenibile in materia di pianificazione, gestione e tutela dell'ambiente acquatico, volta al perseguimento di un giusto equilibrio tra il mantenimento di uno stato ecologico naturale ed il soddisfacimento del fabbisogno per lo sviluppo economico e sociale.

Antropos, Acqua, un contratto co.co.pro. 2° parte Ti voglio bere

I problemi connessi al rischio idrogeologico e al degrado dei corsi dacqua diventano anno dopo anno più gravi e preoccupanti. Tra le cause dellaumento della frequenza dei fenomeni vi sono senza dubbio lelevata antropizzazione e la diffusa impermeabilizzazione del territorio, che impedendo linfiltrazione della pioggia nel terreno, aumentano i quantitativi e le velocità dellacqua che defluisce verso i fiumi, la mancata pulizia degli stessi e la presenza di detriti o di vegetazione che rende meno agevole lordinario deflusso dellacqua. Una efficiente difesa dalle alluvioni si basa sia su interventi strutturali quali, per esempio, argini, invasi di ritenuta, canali scolmatori, etc., sia su interventi non strutturali, ovvero quelli relativi alla gestione del territorio, come i provvedimenti di limitazione della edificabilità, oppure quelli relativi alla gestione delle emergenze, come la predisposizione dei modelli di previsione collegati ad una rete di monitoraggio, la stesura dei piani di emergenza, la realizzazione di un efficiente sistema di coordinamento delle attività previste in tali piani.

Antropos, Acqua, un contratto co.co.pro. 3° parte
Goccia dopo goccia, oro delle nostre case

L'acqua non è una fonte inesauribile; la media italiana per il consumo di acqua potabile è di 250 litri al giorno per persona. Quest'acqua è, soprattutto nelle città, potabile anche quando non sarebbe necessario come accade per lo sciacquone del water, per lavare la macchina od innaffiare il giardino etc Esistono oggi delle tecnologiche che permettono di ottenere un risparmio consistente nell'uso dell'acqua; esse sono utilizzate in apparecchiature molto semplici che dimezzano i consumi di acqua corrente e che quindi portano a risparmiare non solo acqua potabile ma anche il combustibile che serve per riscaldarla. Da un lato economico, sprecare acqua è anche un costo da sostenere. Pertanto laddove non arriva la morale speriamo almeno arrivi la logica del portafoglio. Vediamo come ridurre gli sprechi di acqua quotidiani: l'uso dei miscelatori d'aria, L'acqua piovana può essere raccolta e incanalata dalla grondaia verso il proprio giardino, preferire la doccia al bagno, lavarsi i denti in modo ecologico, chiudere il rubinetto mentre ci si insapona

Antropos, Acqua, un contratto co.co.pro. 4° parte
Faccia a Faccia
In questa puntata il Dott.Diaferia insieme allAssessore De Ruggiero hanno ribadito ai nostri telespettatori quanto sia preziosa lacqua e come poter risparmiare sul suo utilizzo ma anche economicamente nelle nostre casa. La Regione Piemonte ogni anno attua delle politiche volta a sensibilizzare il cittadino e come riscontrato dallassessore i piemontesi stanno imparando a tutelare lambiente, fonte primaria della nostra esistenza.

Realizzazione a cura di:
Dott. Giorgio Diaferia
VAS-Piemonte
via Migliara, 9 Torino
Tel/Fax: (+39) 011 488204
Email: info@giorgiodiaferia.it

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...