Loading...

La Badante - Parole d'amore (official video )

346,328 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Nov 9, 2017

Scopri su
http://bit.ly/LB-ParoleDAmoreTim
http://bit.ly/LB-ParoleDAmoreiTunes
http://bit.ly/LB-ParoleDAmoreSpotify
http://bit.ly/LB-ParoleDAmore


Titolo PAROLE D’ AMORE
Brano originale RETORCIENDO PALABRAS dei Fangoria
Edizioni Warner Chappell Music Spain / Pizza Pop SL
Autori María Olvido Gara Jova , Ignacio Canut Guillén, Carlos Jean Arriaga

PAROLE D’AMORE è il singolo d’esordio de LA BADANTE , un gruppo formato da musicisti e creativi italiani e stranieri che desidera rimanere nell’anonimato. L’album, in uscita per INRI nel 2018, conterrà otto tracce che sono il riadattamento e la traduzione di otto canzoni dei FANGORIA , gruppo di grande successo in Spagna da più di vent’anni, poco o affatto conosciuto in Italia. La loro musica si contraddistingue per sonorità electro-pop di facile ascolto con un’attenzione particolare ai testi mai banali ma di facile presa. LA BADANTE ha tradotto in italiano i loro pezzi e li ha prodotti cercando di rimanere fedeli all’originale, pur modificando a volte arrangiamenti e suoni. Il singolo, disponibile su tutte le piattaforme digitali dal 10 novembre, è abbinato al videoclip che vede interpretare la canzone in lip-sync da ALDO BUSI, uno dei maggiori scrittori italiani di tutti i tempi, oltre a un cameo di MARA MAIONCHI.

Testo

No
Se pretendi di avere ragione
Non venire a chieder perdono
Non mi dire che è stato un errore
Che ti penti
Ma poi
A che serve un futuro ideale
Costruito su base illegale
O un passato che fa dubitare
Del presente

E io
Mi difendo attaccando così
Distorcendo parole d’amore
Per provare che dicano qui
Quello che io non oso
Io
Mi sorprendo a dirti di sì
Distorcendo parole d’amore
E provando che dicano qui
Quello che io non posso

No
Non tentare un nuovo argomento
Trasparente come un tradimento
Camuffato per una illusione
Della mente

Lo sai
Che i millenni sono un decimale
Un pezzetto di tempo fugace
Molto effimero o poco di più
Che mai conterà

E io
Mi difendo attaccando così
Distorcendo parole d’amore
Per provare che dicano qui
Quello che io non oso
Io
Mi sorprendo a dirti di sì
Distorcendo parole d’amore
E provando che dicano qui
Quello che io non posso

I millenni sono un decimale
Una somma di cifre e di tempo senza voci nuove presenti future o passate che van distorcendo
parole d’amor
Costruendo un palazzo che non durerà un pezzetto di tempo che va
Architetti di frasi che fan dubitare e mi fanno capire che non so quel che voglio

E io
Mi difendo attaccando così
Distorcendo parole d’amore
Per provare che dicano qui
Quello che io non oso
E io
Mi sorprendo a dirti di sì
Distorcendo parole d’amore
E provando che dicano qui
Quello che io non posso
Costruendo un palazzo che non durerà un pezzetto di tempo che va
Architetti di frasi che fan dubitare e mi fanno capire che non so quel che voglio

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...