Loading...

A tappe forzate il raggiungimento del capitale per la Banca di Credito Cooperativo

252 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Apr 16, 2012

Fabriano -- Come risoluzione c'è la richiesta di proroga di altri sei mesi ma la costituenda Banca di Credito Cooperativo di Fabriano e Vallesina, è arrivata alla metà del suo percorso. L'hanno spiegato nella conferenza stampa tenuta nella sede di Corso della Repubblica, il presidente del Comitato Promotore, Sergio Latini, il segretario Alessandro di Giovacchino e gli altri componenti il nucleo fondante del progetto, avviato da circa un anno, Enrico Porcarelli e Giuseppe Mingarelli. "Siamo soddisfatti" ha esordito Enrico Porcarelli "per aver raggiunto il traguardo del 57% del capitale necessario alla costituzione della Banca (circa due milioni) e l' ampliamento dei soci promotori passati da diciannove a trentacinque. Ora resta da riproporre con maggior forza la nostra azione di Banca del territorio spingendo con entusiasmo il progetto a Fabriano, Matelica e Cerreto d'Esi dove ci siamo ben consolidati, ma anche nel resto dei comuni appartenenti alle zone di nostra competenza: Sassoferrato, Genga, Serra San Quirico, Esanatoglia, Fiuminata, Poggio San Vicino, Fossato di Vico, Costacciaro, Sigillo, Nocera Umbra, Gualdo Tadino". Proprio in quest' ultimo municipio si terra la prossima tappa della campagna di presentazione iniziata a Fabriano proseguita a Matelica, dove è prevista l'apertura di nuova una sede del Comitato Promotore, e da ultimo approdata a Sassoferrato. "Stiamo lavorando in Umbria con l'intenzione e l'ambizione di intensificare il rapporto con Gualdo Tadino, città essenziale per il nostro programma come le altre cinque città della regione confinante dove raggiungere l'obbiettivo di un associazionismo capillare e popolare aperto a tutti". "Questa banca -- ha affermato Enrico Porcarelli -- nata con e per il territorio, rappresenta un punto di riferimento per la creazione di nuovi posti di lavoro, in particolare quello giovanile". Di rimando Latini "Premesso che non siamo antagonisti a nessuno, ho notato in quest' ultimo periodo una certa sfiducia nei nostri riguardi, tanto da far sembrare chiusa la nostra partita, non è così. I cittadini residente nella nostra area di attività -- ha chiosato -- devono augurarsi la nascita del nostro Istituto che, non va mai dimenticato, ha ottenuto il sigillo autorevole della Consob e quindi non devono remare contro. Siamo -- ha aggiunto -- il futuro bancario e finanziario di questo distretto, dalla nostra abbiamo una squadra forte e idee altrettanto energiche. Rimane soltanto di ricevere il sostegno di tutti che cerchiamo con determinazione avvalendoci anche del "Gruppo Donne" e del "Gruppo Giovani" che consentono di ampliare ulteriormente la nutrita presenza di cittadini e imprenditori interessati al progetto. Le Bcc -- ha terminato Latini -- sono banche differenti, si collocano nel mercato con il preciso scopo di agevolare i soci e l'obiettivo del Comitato Promotore è rafforzare il tessuto locale con interventi mirati allo sviluppo d'imprese artigiane, del settore commercio, del terziario e del turismo, con le quali avere un rapporto differente grazie alla conoscenza diretta del territorio. Per statuto, una volta costituiti, siamo tenuti a riversare la quasi totalità dei profitti in operazioni di sviluppo nell'area di pertinenza e non altrove. Inoltre, se si considerano le criticità del nostro distretto, oltre 92.000 persone il bacino di utenza, diventa fondamentale evitare che le risorse si disperdano al di fuori del comprensorio. Fondamentale instaurare un rapporto di fiducia con soci e comunità, per giungere a quelli che sono ritenuti gli obiettivi prioritari dell'iniziativa e cioè lo sviluppo dell'occupazione, il miglioramento della qualità della vita delle attuali e future generazioni, il benessere della collettività".

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...