Loading...

procedura mobilità, licenziamento collettivo

6,390 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Feb 20, 2012

Il licenziamento collettivo, legge n. 223 del 1991.
Le imprese che occupano più di 15 addetti, nel caso in cui intendono licenziare, in un arco temporale di 120 giorni, almeno cinque lavoratori devono ricorrere a questa particolare procedura. Il lavoratore da licenziare deve avere almeno 12 mesi di anzianità di servizio.
Non sono destinatari della procedura i lavoratori con contratto a progetto, i lavoratori con partita Iva e tutti i lavoratori che hanno in genere un rapporto di lavoro para subordinato.
Il licenziamento può essere intimato solo previo espletamento di una particolare procedura. Questa procedura si apre con una lettera che l'azienda deve inviare alle organizzazioni sindacali, spiegando i motivi oggettivi e soggettivi per cui è costretta a dover ricorrere al licenziamento collettivo.
Dopo l'invio della lettera, si apre il confronto tra l'azienda e le organizzazioni sindacali. Il confronto sindacale si può chiudere con un accordo sindacale oppure senza accordo. L'esistenza di un accordo sindacale comporta per l'azienda il diritto di usufruire di un particolare trattamento contributivo sugli oneri da sopportare.
I criteri di scelta del personale da licenziare sono imperativamente quelli indicati nella legge o nel contratto collettivo. Gli accordi sindacali sui criteri di scelta del personale da licenziare, se in contrasto con i principi fissati dalla legge o con quelli fissati dal contratto collettivo, non sono validi.
I criteri di scelta del personale da licenziare devono far riferimento alle condizioni oggettive dell'azienda, all'anzianità anagrafica e di servizio dei lavoratori e ai carichi familiari dei lavoratori potenzialmente interessati dal provvedimento. occorre rispettare nella scelta del personale da licenziare la proporzione percentuale tra gli occupati di sesso femminile e quelli di sesso maschile
L'azienda a chiusura della procedura deve inviare agli uffici amministrativi competenti l'elenco dei lavoratori licenziati, con l'indicazione specifica dei criteri applicati nell'individuazione di questi lavoratori.

Comments are disabled for this video.
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...