Loading...

LoSbarco Amburgo.MOV

256 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Jul 22, 2010

Il DICA -- Donne Italiane Coordinamento Amburgo, La Fabbrica di Nichi Hamburg, Sinistra Europea e il partito DIE LINKE Hamburg,Coordinamento Donne Francoforte, il Circolo di Vittorio Francoforte, Italiani e Tedeschi hanno aderito sabato scorso all'iniziativa di Italiani residenti in Spagna LO SBARCO: la Nave dei Diritti è partita da Barcellona il 25 scorso con a bordo centinaia di passeggeri uniti dalla volontà di esprimere la propria preoccupazione per quanto sta accadendo nel proprio paese di origine nel quale i diritti umani stanno perdendo di valore. La Nave è approdata ieri, 26 luglio al porto di Genova, accolta da corposa solidarietà (www.losbarco.org)

Navi, barche, carrette che giungono numerose a Lampedusa o in altre località del Mediterraneo, cariche di traumi vissuti in altre parti del mondo e di speranze tutte prospettate verso un continente simbolo di una democrazia purtroppo non sempre realizzata. Troppo spesso il loro tormentato viaggio non termina nello Stato di Diritto che si erano immaginati, ad attenderli ci sono nuove vicende di umiliazione, rifiuto e negazione dei diritti umani che dovrebbero essere garantiti a chiunque.

È questa la realtà di migliaia di esseri umani in fuga in Italia e in Europa.

Nel nostro paese gli italiani sono sottoposti ad una manipolazione mediatica quotidiana, rivolta contro i più deboli: si bruciano campi rom, s'invocano ronde, si conduce una guerra fra poveri colorita di razzismo talora sfrenato.

In segno di solidarietà verso chi in Italia subisce innumerevoli soprusi e aderendo all'iniziativa de Lo Sbarco, un gruppo di giovani e meno giovani ha attraversato ad Amburgo un breve tratto del fiume Elba con cartelli recanti diritti negati. Dopo l'approdo al Fischmarkt di Hamburg Altona un'esponente del DICA -- Donne Italiane Coordinamento Amburgo - ha ricordato le vicissitudini di un giovane peruviano in Italia. Infine il gruppo si è mosso verso il Porto della città dopo aver gettato in acqua una bottiglia contenente numerosi diritti universali (an)negati nel mondo.

Il materiale fotografico raccolto verrà inviato all'iniziativa Lo Sbarco di Barcellona a sostegno di un evento che speriamo trovi eco non solo in Italia.

Video von Eleonora Cucina

Loading...

to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...