Loading...

ASSAD USA NAPALM E FOSFORO BIANCO SULLA POPOLAZIONE

10,156 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Sep 2, 2013

Inedito dalla Siria
Napalm e bombe al fosforo bianco governative su una scuola (Horom Al-Kubra) da Aleppo in Syria.... sei cadaveri di bambini sono colati e non sono riconoscibili... Il pacifismo ormai ridotto ad un puro riflesso pavloviano anti USA...
Il napalm se non è made in USA non disturba...
Qualcuno afferma che il mondo arabo è oscurantista, ma l'emancipata Europa è tornata al medioevo dei diritti umani, trincerandosi dietro un imbarazzante silenzio, ubriacandosi di propaganda internettiana, nel presuntuoso bicchierino del faidate geopolitico...
il silenzio della civiltà occidentale è solo sintomo di coma profondo del senso di umanità, morte cerebrale della capacità critica... Sarò sovversivo e no politically correct ma per me bruciare con napalm e fosforo bianco i bambini in una scuola è un crimine contro l'umanità. Ovunque e comunque. Che mi urta profondamente e mi fa stare male.
i pacifisti? Cioè quelli che identificano la loro pace quotidiana, non sentirsi coinvolti in un conflitto, con la pace eterna dei siriani? Sembra di sentirli mentre dicono loro "fatevi massacrare senza urlare". (Perchè sarebbe carino sentire uno di loro dire che la guerra c'è già: sembra quasi invece che ci sarebbe solo in caso d'attacco).

O forse "il presidente riluttante", quell Sig. Obama che si ricorda dei "valori della " Carta dei Dirittio dell'Uomo" solo se si uccide con i gas. Presidente Obama, una domanda: anche qui, al Mondo di Annibale, pensiamo che Assad sia come Hitler: ma lei e il suo Segretario di Stato davvero lo avete scoperto adesso? Dopo due anni e mezzo di mattanza? No? E cosa avete fatto in tutto questo per fermarlo? Fissato line rosse e basta?

Nessun umanista può dirsi tradito dalla Russia, perchè la politica russa non ha mai promesso nè promosso valori. Nessun umanista può dirsi tradito dalla Cina, perchè mai la politica cinese ha promesso altro che lavoro sotto costo e illiberalità. Ma tutti gli umanisti oggi possono dirsi traditi dall'Occidente, giunto al suo declino forse anche per questo. Con l'aggravante per l'Occidente pacifista che lo fa in odio a chi questi valori tradisce, è vero, ma usando la pelle degli altri.

No? Ci andasse uno di loro (magari sposato) a vivere sotto il tallone dell'amico Nasrallah, o del caro Assad, poi ne riparliamo.

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...