YouTube home Register to vote
Upload

Loading...

Sciopero SDA di Carpiano TG Lombardia Edizione delle 19.30 31 ott. 2011

5,582 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Nov 23, 2011

SDA di Carpiano: è iniziato lo sciopero

Mentre la lotta all'Esselunga entra nella sua fase più delicata e probabilmente decisiva (sta per iniziare il periodo più "caldo" dell'anno), esplode una nuova protesta alla SDA di Carpiano, nello stabilimento più importante d'Italia. Oltre 300 operai, manco a dirlo tutti immigrati, divisi in due consorzi di cooperative (UCSA-Tecnocoop e SAC-Sisma, ben imparentati fra loro), subiscono da anni condizioni inacettabili al confronto delle quali l'Esselunga è un hotel a 5 stelle. Qui il lavoro a chiamata si intreccia col lavoro a intermittenza con pause che toccano anche le 6-7 ore per turno, mentre il CCNL applicato è quello dell'UNCI, una vera e propria manovra padronale nella regione Veneto, inventato di sana pianta grazie ad alcuni sindacati gialli e che la stessa Corte Costituzionale ha dichiarato illegittimo.
Orario di lavoro sicuro per tutti, pause limitate ad un'ora per turno, passaggio al contratto logistica trasporto merci e spedizioni con il corretto inquadramento e scatti di anzianità per tutti dal mesi di novembre sono il cuore della piattaforma rivendicativa.
Piattaforma su cui, nelle ultime tre settimane, si sono svolti diversi incontri fra i delegati del S.I. Cobas e il consorzio SAC; ieri però, all'atto della firma, è saltato tutto: il consorzio dice di non avere le risorse economiche e scarica tutto sulla SDA che, da parte sua, non vuole cedere nemmeno un centesimo.
Di diverso avviso sembravano però questa notte, quando oltre trenta camion facevano marcia indietro di fronte ad un picchetto improvviso che ha coinvolto olte 100 operai
Anche se domani ci potrebbe essere la possibilità di raggiungere finalmente un accordo, gli operai non hanno abboccato al tentativo di liberare i cancelli in cambio dell'avvio di un nuovo tavolo di discussione. Vogliono la firma dell'azienda sull'accordo e così, dopo aver incrociato le braccia durante il turno, si sono dichiarati disponibili ad andare ad oltranza.
Fra qualche ora, mentre i lavoratori si stanno organizzando per attendere i camion della mattina che arriveranno per caricare la merce, avremo informazioni ed indicazioni più precise.

S.I. Cobas Milano

Carpiano, 23-11-2011

http://sicobas.org/index.php/cooperat...

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...