Loading...

Esordio di Ruby, il video del primo incontro con Emilio Fede (tgla7, 16/03/2011)

197,539 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Mar 16, 2011

Nel settembre del 2009 ci fu la prima apparizione pubblica di Ruby, quando aveva 16 anni, al concorso di bellezza, "Una ragazza per il cinema", a Sant'Alessio Siculo (Messina). Presidente della giuria: Emilio Fede. E proprio a questo periodo, secondo i magistrati di Milano risale l'inizio dell'avventura di Ruby nella prostituzione. E' infatti al settembre 2009 che la Procura di Milano retrodata il ruolo dei tre adescatori: Emilio Fede, Nicole Minetti, Lele Mora. A loro contesta di avere «indotto e favorito l'attività di prostituzione svolta dalla minore, la quale compiva atti sessuali con Silvio Berlusconi, dietro denaro e altra utilità» ad Arcore.

Tredici serate a carattere sessuale tra Ruby e il premier. Così descritte, in un sommario e scabro protocollo, dai procuratori aggiunti Pietro Forno e Ilda Boccassini e dal sostituto Pietro Sangermano: «Una prima fase prevedeva una cena. Una seconda fase, definita 'bunga bunga', che si svolgeva all'interno di un locale adibito a discoteca, dove le partecipanti si esibivano in mascheramenti, spogliarelli e balletti erotici, toccandosi reciprocamente ovvero toccando e facendosi toccare nelle parti intime da Silvio Berlusconi. Una terza fase, a fine serata consistita nella scelta, da parte di Silvio Berlusconi, di una o più ragazze con cui intrattenersi per la notte in rapporti intimi, persone alle quali venivano erogate somme di denaro e altre utilità ulteriori rispetto a quelle consegnate alle altre partecipanti»

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...