Upload

Loading...

Canzon La Spiritata a 4 (organum) - Giovanni Gabrielli.

5,628 views

Loading...

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Uploaded on Sep 25, 2011

Giovanni Gabrieli (156? -12 Agosto 1612) è stato un compositore e organista italiano, nato e morto a Venezia. Uno dei musicisti più influenti del suo tempo, rappresenta il culmine della scuola veneta, incorniciata nel passaggio dalla musica rinascimentale Musica Barocca.


Giovanni Gabrieli.
Non si sa la data esatta della sua nascita, anche se secondo un necrologio, al momento della sua morte, quando aveva 56 anni (o 58 anni, la lettera non è molto chiaro). Hanno studiato con suo zio, Andrea Gabrieli. Seguendo il loro esempio, per molti anni ha lavorato a Monaco di Baviera, alla corte del duca Albrecht V, forse per la morte del Duca nel 1579. Ci sarebbe da studiare con Orlando di Lasso, un amico di Andrea. Dal 1584 era stato il vice-organista di San Marco in assenza di Claudio Merulo di competere e vincere nel 1585 la posizione in modo permanente. Nello stesso anno inizia a lavorare come organista presso la Scuola Grande di San Rocco. Mantenere le due cariche fino alla sua morte. Dalla morte di suo zio gli succedette come principale compositore di San Marcos.
È stato responsabile per la compilazione e la modifica opera di suo zio. Il risultato di questi sforzi è la pubblicazione della raccolta di Concerti nel 1587 che divenne una fondamentale fonte di musica veneta.
Da parte sua composto diverse opere nello stile dello zio, ma accentuando ulteriormente i contrasti, con più dramma e colore. Come altri compositori della scuola veneziana, il suo stile fu fortemente influenzato dalle caratteristiche particolari della chiesa di San Marco, con gallerie separate, in modo che gli organi e cori erano situati sui lati opposti, oltre ad eccellenti camera acustica. Dal 1597 ha pubblicato la propria collezione che dà Sacrae Symphoniae rapida fama internazionale. Mette in evidenza la Sonata pian e forte, dove, forse per la prima volta, vi sono indicazioni di dinamica (piano, forte) come orchestre tocco da soli o insieme.
La sua fama è aumentato del edizioni delle sue opere in Germania, in gran parte fatta da Caspar Hassler, ha attirato un gran numero di studenti, soprattutto dal paese, tra cui Heinrich Schütz evidenziato.

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...