Loading...

Discorso di Rocky Balboa al figlio (2006) WWW.GOODNEWS.WS

50,359 views

Loading...

Loading...

Transcript

The interactive transcript could not be loaded.

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Dec 19, 2011

http://goodnews.ws/
http://www.studiocreativity.com/
http://blogone.eu/

« Nè io nè tu ,nessuno puo' colpire duro come fa la vita ... perciò andando avanti non è importante come colpisci, l'importante è come sai resistere ai colpi, come incassi ... e se finisci al tappeto hai la forza di rialzarti, così sei un vincente e se credi di essere forte lo devi dimostrare ... »(Rocky dà una lezione di vita al figlio Robert). Rocky Balboa è un film del 2006 diretto da Sylvester Stallone. È il quinto sequel del fortunato Rocky del 1976 e, come i precedenti episodi, è sceneggiato, interpretato e diretto da Sylvester Stallone. Il film vede un Rocky ormai vecchio prepararsi per il suo ultimo incontro sul ring con l'attuale campione del mondo Mason "The Line" Dixon. Inizialmente la produzione non voleva continuare la saga di Rocky, anche dopo le varie insistenze da parte dello stesso Stallone. Successivamente in accordo con William Chartoff, Stallone iniziò la stesura del copione e l'inizio delle riprese. Rocky Balboa è diventato vedovo di Adriana (morta a causa di un tumore al seno) e gestisce un ristorante a Filadelfia chiamato l'"Adrian's". Qui intrattiene i suoi clienti raccontando loro i suoi passati trionfi, mentre ogni mattina si reca al cimitero per trovare sua moglie.Il cognato Paulie cerca inutilmente di riportarlo al presente, ma Rocky è ancora legato alla figura di Adriana e soprattutto al ricordo della boxe. Dopo tanti anni Rocky incontra Marie, una sua vecchia conoscenza, che vive ora con un figlio, ormai quasi adulto, e lavora presso il vecchio bar del quartiere di Rocky. Rocky decide di assumerla al suo ristorante, affezionandosi sia a lei che a suo figlio.Un giorno viene proposta in TV una simulazione al computer: una sfida virtuale fra l'attuale campione mondiale dei pesi massimi Mason "The Line" Dixon e l'ex-campione Rocky Balboa. L'esito della simulazione dà per vincente Rocky.Il campione del mondo Dixon, nonostante vinca tutti gli incontri, non gode di una grande credibilità da parte dei fans perché spesso vince nel giro di un solo round e offre uno scarso spettacolo agli appassionati. Così, facendo leva sul successo televisivo di questa simulazione e venuti a conoscenza che Rocky Balboa ha dichiarato pubblicamente di voler tornare a combattere (sia pure in incontri di modesto livello), gli agenti di Dixon tentano allora di convincerlo a tornare sul ring contro il campione per un match di esibizione. Rocky, che aveva già chiesto alla commissione medica pugilistica americana di poter riottenere l'idoneità fisica per combattere, decide alla fine di accettare la sfida di Dixon. Tuttavia si trova scoraggiato dal figlio Robert e dal cognato Paulie, che non vedono di buon occhio questa decisione, ma per tornare a rivivere le emozioni del passato accetta lo stesso: dentro di lui è ancora vivo l'istinto del combattente. L'allenatore, Duke decide di prepararlo sulla potenza, in quanto Rocky non può più sfruttare l'agilità. Così, dopo pesantissimi allenamenti, Rocky si prepara ad affrontare Dixon. Arriva il gran momento e Rocky si presenta in gran forma, ma i telecronisti lo danno già per sconfitto. L'inizio dell'incontro vede Dixon in netto vantaggio su Rocky, ma questi riesce a dimostrare le sue doti, tanto che nel secondo round riesce a mettere k.o. Giunti al 10º round, Rocky e Dixon sono stremati, ma lo stallone italiano riesce a resistere fino al suono della campana. Viene dato il verdetto: Dixon vince ai punti e conserva il titolo di campione del mondo, ma il pubblico continua a gridare forte il nome di Rocky che, dopo essersi allontanato dal ring e spinto dal figlio e da Paulie, raccoglie una meritata e commovente ovazione da parte del pubblico in delirio, che tanto lo ha amato durante i suoi anni da pugile. Alla fine del film si reca al cimitero per salutare e ringraziare Adriana.

Discorso di Rocky Balboa al figlio (2006) WWW.GOODNEWS.WS
http://goodnews.ws/

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...