Loading...

Caetano Veloso - Cucurrucucú Paloma

386,587 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Aug 6, 2013

da "Hable Con Ella"

CUCURRUCUCU PALOMA (ESPAÑOL)
Dicen que por las noches
No más se le iba en puro llorar
Dicen que no comía
No más se le iba en puro tomar
Juran que el mismo cielo
Se estremecía al oír su llanto
Cómo sufrió por ella
Y hasta en su muerte la fue llamando

Ay ay ay ay ay cantaba
Ay ay ay ay ay gemía
Ay ay ay ay ay cantaba
De pasión mortal moría

Que una paloma triste
Muy de mañana le va a cantar
A la casita sola
Con sus puertitas de par en par
Juran que esa paloma
No es otra cosa más que su alma
Que todavía espera
A que regrese la desdichada

Cucurrucucu...paloma
Cucurrucucu...no llores
Las piedras jamás paloma
¿Qué van a saber de amores?

CUCURRUCUCU COLOMBA (ITALIANO)
Dicono che durante la notte
Non se ne andò più via piangendo
Dicono che non mangiava
Non se ne andò più via tormentato
Giurano che lo stesso cielo
Si sia straziato sentendo il suo canto
Come ha sofferto per lei
E anche alla sua morte la stava chiamando

Ay ay ay ay cantava
Ay ay ay ay piangeva
Ay ay ay ay cantava
Di passione mortale moriva

Che una colomba triste
Di mattino presto gli va a cantare
Alla casina sola
Con le sue porte aperte
Giurano che questa colomba
Altro non sia che la sua anima
Che spera ancora
Che la sfortuna torni indietro

Cucurucucu...colomba
Cucurucucu...non piangere
Le pietre giammai colomba
Che possono sapere dell'amore?

CUCURRUCUCU DOVE (ENGLISH)
They say that at nights
He simply went through by just crying
They say that he wasn't eating
It simply didn't suit him just taking (some food)
They swear that the sky itself
Was vibrating by listening his weeping
How he was suffering for her
And even when he was dying he was calling at her

Ay ay ay ay ay he was singing
Ay ay ay ay ay he was wailing
Ay ay ay ay ay he was singing
He was dying from mortal passion

That a sad dove
Very early in the morning will sing
At the lonely house
Whose small doors are widely open
They swear that this dove
Is no other (thing) than his soul,
That is still waiting
For the unhappy (woman) to return

Cucurrucucú dove
Cucurrucucú don't cry
The stones never dove
What will they now of love?

Caetano Veloso ci emoziona e ci commuove con una delicata, malinconica ed inarrivabile versione acustica di "Cucurrucucu Paloma". Questo brano, inserito nel film "Hable Con Ella " del 2002, diretto da Pedro Almodovar e tradotto in italiano con il titolo "Parla Con Lei", è stato scritto dal compositore e cantante messicano Tomás Méndez nel 1952, interpretato da svariati cantanti di tutto il mondo e di tutte le epoche.
Caetano Veloso è un importante compositore e cantante brasiliano. Può vantare oltre cinquanta dischi al suo attivo ed i suoi brani sono stati inseriti in diverse colonne sonore di film. Nella sua vita artistica si possono trovare tanti di quei colori, tante di quelle modalità espressive, tante di quelle contaminazioni con la musica occidentale, da rimanerne facilmente affascinati. Non solo, ma, in un mondo di meteore, tanti anni di successi sono una rarità e sono anni vissuti intensamente, in cui Caetano oltre che il cantante ha fatto di tutto: lo scrittore, l'oppositore del regime brasiliano, e soprattutto è stato un fondatore del Tropicalismo, movimento artistico multimediale in anticipo sui tempi, che interessò svariate forme d'arte.

Loading...

Advertisement
When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...