IN
Upload

Loading icon Loading...

Alert icon

This video is unavailable.

Trailer "PASSIONE"

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like CinecittaLuce's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike CinecittaLuce's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add CinecittaLuce's video to your playlist.

Uploaded on Aug 26, 2010

Un film di John Turturro



SINOSSI

Viaggio al termine di un juke-box, il più grande del mondo: Napoli, scrigno di canzoni, anzi patria delle canzoni, leggenda che inizia con il mito fondante delle muse. Canzoni e cantanti, musicisti e poeti, personaggi reali e leggendari sono i protagonisti di un film che attraversa una delle metropoli più belle, famose e controverse del mondo, una delle pochissime in grado di incarnare un'idea della vita.
L'occhio straniero, ma non troppo, dell'italo-americano John Turturro attraversa la città e le sue musiche, dal "Canto delle lavandaie del Vomero" del 1200 a "Napul'è" di Pino Daniele, rievoca storie lontane e miti vicini, alterna l'amarcord alla ricostruzione, i caroselli canori alle voci di strada, la sceneggiata al videoclip, la storia della canzone alle storie che le canzoni narrano e nascondono. Immagini, spesso inedite, delle grandi voci di un passato ormai remoto si sovrappongono con quelle di interpreti moderni, capaci di proseguire una tradizione gloriosa, ricreandola e rinnovandola.
Così la classe senza tempo di Mina apre la strada all'eleganza disarmante di Pietra Montecorvino, e le seduzioni sperimentali di Raiz, Almamegretta e M'Barka Ben Taleb incorniciano il toccante incontro di Massimo Ranieri con Lina Sastri; tra gli exploit travolgenti di Fiorello e Gennaro Cosmo Parlato e le memorie in musica di Avion Travel, Peppe Barra e James Senese.
Un'orchestra d'eccezione per un repertorio che parla di amore, sesso, gelosia, immigrazione, protesta: le perle dell'Ottocento e gli ultimi classici moderni del Novecento, affidati al direttore Turturro -- serio fino al gioco -- che con sguardo complice e curioso va in cerca del richiamo poetico delle melodie, della loro capacità di rappresentare un mondo e di girare il mondo, grazie alla loro sostanziale essenza glocal: napoletana ma internazionale.
Ogni canzone diventa una piccola sceneggiatura, una cartolina sentimentale spedita da una città e dalle forze che la muovono: l'energia, i drammi, l'orgoglio, le ironie. E su tutto una grande, incalzante sensualità, e il riso dell'intelligenza e del cuore.
Dall'inizio della storia del disco a 78 giri alla morte del cd, quasi a dimostrare che la canzone napoletana non muore, non sopravvive, ma ritrova e rinnova il suo canto-incanto.

CAST

MINA, SPAKKA-NEAPOLIS 55, AVION TRAVEL, MISIA, PIETRA MONTECORVINO, MASSIMO RANIERI, LINA SASTRI, M'BARKA BEN TALEB, GENNARO COSMO PARLATO, PEPPE BARRA, ANGELA LUCE, MAX CASELLA,
RAIZ, JAMES SENESE, FAUSTO CIGLIANO, FIORELLO, FIORENZA CALOGERO, DANIELA FIORENTINO, LORENA TAMAGGIO, ENZO AVITABILE, PINO DANIELE
con la partecipazione di JOHN TURTURRO .

Istituto Luce Cinecittà: tutte le immagini e i fotogrammi più belli di come eravamo, rivissuti attraverso i film, i documentari e i video che hanno fatto la storia del nostro Paese.

Seguici anche su:
Facebook - https://www.facebook.com/LuceCinecitta
Twitter - https://twitter.com/LuceCinecitta
Sito Ufficiale - http://www.cinecittaluce.it
Shop Online - http://www.cinecittashop.it
Archivio Storico - http://archivioluce.com

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Advertisement
Loading...
Working...
Sign in to add this to Watch Later

Add to