YouTube home India Elections 2014
Upload

Loading icon Loading...

Alert icon

This video is unavailable.

the GazettE - reila

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like Kim Nunmul's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike Kim Nunmul's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add Kim Nunmul's video to your playlist.

Uploaded on Oct 28, 2009

Up [03/03/2012]
Uh, recently the visualizations had grown soooo fast. I'm kinda happy, teheh. This video was made when I was 13 LOL I'm attached to it...

PV of reila from the GazettE with romaji sub. If you liked the ending pic here's the link for download it X° http://digidownload.libero.it/Miharu_...
e qui la traduzione in italiano (Stavolta fatta da me (: )

Da quando ci siamo incontrati quante ferite simili abbiamo patito?
Quanto a lungo ci siamo supportati?
Volevo che mi parlassi
quando provavi dolore più di chiunque altro.
La realtà brucia negli occhi.
Silenziosa ed immobile, a cosa stai pensando?
Non c'è bisogno di ragioni
solo se tu, ce m'appartieni, mi ricambi.

Più di me, che sono stato lasciato indietro
tu che sei diventata il nulla...
Quanto è doloroso, mi chiedo.
Anche se nulla non è ancora iniziato,
anche se ho ancora da dirti queste parole
dove potrei andare?

reila...
Anche se provo a chiamare il tuo nome
questa voce non ti raggiunge...
reila...
Apri i tuoi occhi e dimmi, con un sorriso, che è tutta una menzogna.

Dove potremmo andare domani?
Se lo desideri, andremo ovunque.

Sei sempre stata così, per quel che riesco a ricordare.
Dove sei andata?
Ancora, mi hai lasciato indietro, camminando da solo, no?
Non posso raggiungerti
non posso raggiungerti.
In fine t'ho incontrata.
Non riesco a trattenere ciò che ho sopportato, e cade come lacrime.

reila...
Queste parole che non potevo dirti
reila...
Ora, le canto per te, proprio qui
reila...
Ti ho amato più di chiunque altro.
reila...
Ti amo. Ti amo...

La stanza dove siamo stati una volta
è la stessa anche ora.
La porta non è chiusa
nella speranza che tu ritorni, un giorno.
Aspetterò sempre per te. Capisco, ma
anche ora riesco a vederti che apri la porta.

Domani tornerai di sicuro, vero?

  • Category

  • License

    Standard YouTube License

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Loading...
Working...
Sign in to add this to Watch Later

Add to