Loading...

48 Conferenza ALBA ADRIATICA

2,636 views

Loading...

Loading...

Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.
Published on Aug 17, 2012

La conferenza di ALBA ADRIATICA ( dopo le conferenze di Roma, Gragnano, Brindisi , Torre Picena, Ascoli Piceno, Bellante, e Tortoreto ) chiude, a distanza di tre mesi, un cerchio di conoscenze e fornisce chiavi di lettura che impattano tutto lo scenario aperto .
La realtà visibile e sommersa si và peraltro rivelando molto più in movimento e contraddittoria di quanto anche incauti ottimisti potessero pensare.
Non era mai successo, così, prima di questi ultimi mesi, che una consapevolezza di portata storica potesse anche prepotentemente entrare nella sfera del quotidiano e che le coscienze ne fossero scosse e riattivate .
Vi è stato di certo anche un impatto sugli addetti ai lavori, economisti giuristi storici e magistrati ma anche psichiatri psicologi e militari non deviati, ignari, in parziale buona fede, o semplicemente in attesa degli eventi, per prendere una qualche posizione. .
E' in atto uno scontro non solo più sotterraneo anche in Italia, i cui esiti sono incerti ma che rivela diversità e articolazioni profonde, e certifica la esistenza altresì di sacche importanti di legalità non invase e non deviate.
Il processo per la strage di Stato di Capaci, con il recente rinvio a giudizio di eccellenti imputati ed il coinvolgimento dei vertici del R.O.S. dell'arma dei carabinieri, le implicite ma violente reazioni contro magistrati di punta dei pool siciliani, l'apertura di un procedimento per incompatibilità ambientale dell'aggiunto Rossi Nello, coinvolto nelle indagini di Palermo ( intercettazione ), e già denunciato da noi unitamente ad altri due magistrati della Procura di Roma per fatti specifici e gravi, la ritorsione contro il grande giornalista radiofonico David Gramiccioli, rimosso e privato del lavoro per "revisione del palinsento" di radio IES, infine il rinvio a giudizio militare di dieci tra ufficiali e sottufficiali della caserma di Ascoli Piceno per le violenze sessuali "sistematizzate" nei confronti delle militari della caserma, unitamente alla evidente coerenza del tutto con le indicazioni fornite a suo tempo dallo stesso GIP Cirillo e dalle denunce esplicite circa la deviazione di spezzoni militari , indicano che il muro del silenzio massonico e dei poteri forti deviati è incrinato .
L'idra scuote violentemente la coda ma potrebbe anche avere interesse a rilasciare in parte il tentacolo nero alla sua sorte , per non essere trascinata tutta allo scoperto .
I progetti e le metodologie , risalenti agli anni 50 , indicano una lontana ma precisa ascendenza, proprio dei settori più pericolosi e deviati , e siamo in grado ormai di rileggere con maggiore credibilità e concretezza sessanta anni di storia nazionale e mondiale legandoli all'oggi .
La stessa GRANDEDISCOVERY non sta' solo fornendo la prova diretta di ciò che accade nei mondi militari esoterico deviati e delle coperture di eccellenti porzioni delle caste .
La GRANDE DISCOVERY ( si vedano MEMORIALE E MEMORIA in rete ) impattando per tabulas temi quali l'uso della sessualità irretita nelle caste, fornendo la spiegazione IMMEDIATA e di immediata percettibilità di interi fenomeni ( sette a sfondo o copertura satanista , pedofilia , traffici ed uso di sostanze stupefacenti ) e indicando la presenza di un COAGULO militare illegale e coperto e di tecniche e metodologie di plurima ascendenza, ha aperto scenari ben più ampli.
Anche la sistematica utilizzazione di un braccio psichiatrico militare , l'utilizzo di questo dalle caste deviate e il coinvolgimento di illustri nomi , indicano la diffusione di un processo di controllo e dominio illegale, incentrato però intorno a gangli essenziali del potere .
Non la "magistratura [ in quanto] deviata " ma settori deviati delimitati e potenti della magistratura ,,, che hanno fatto e stavano facendo una incontrastata ascesa, governando e controllando posti chiave, e ovviamente , distruggendo o emarginando o tentando di emarginare e distruggere i soggetti non affidabili, troppo svegli o puri per essere gabbati e ammutoliti.
Non la " psichiatria [ in quanto] deviata " , ma settori criminali delimitati e potenti della psichiatria, e psicologi asserviti, vicina ai poteri visibili e soprattutto allineata con aree e pratiche già segrete ed ora non più tali.
Una marcia illegale volta ad un diffuso controllo repressivo ma limitata ai gangli importanti .
http://youtu.be/ALy0rals5YQ

Loading...

When autoplay is enabled, a suggested video will automatically play next.

Up next


to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...