120
  • Documentary short films - Rabbit surgery in laparoscopy

    331 visualizzazioni 1 anno fa
    Chirurgia laparoscopica mini invasiva per la sterilizzazione del coniglio - Rabbit surgery in laparoscopy
    (video a scopo informativo)
    Il progetto di recupero dei conigli dall'area condominiale
    Nel mese di Febbraio/Marzo del 2016, nell'Ambulatorio Veterinario del Dr. Klaus G. Friedrich a Roma, sono stati sottoposti a sterilizzazione per via laparoscopica, oltre sessanta esemplari femmina di coniglio recuperati da un area condominiale dall'Italian Wildlife and Zoo Emergency Veterinary Team ONLUS. I maschi sono stati sterilizzati con l'approccio chirurgico tradizionale. Tutti gli animali e i loro progenitori sono probabilmente stati abbandonati da persone irresponsabili e si sono riprodotti negli anni a dismisura con la conseguenza di apportare gravi problemi igienico-sanitari, di pulizia ed estetica al giardino condominiale, oltre a possibili problemi statici alle case dell'area. Tutti gli animali all'interno dell'area condominiale sono stati recuperati con recinti-trappola, visitati, trattati contro i parassiti più comuni del coniglio e sterilizzati per controllare la riproduzione e prevenire patologie come il ben noto adenocarcinoma della femmina di coniglio. Tutte le operazioni di recupero sono state effettuate sotto la vigilanza del Servizio Veterinario delle ASL competente di zona.

    L'intervento chirurgico mini-invasivo per la sterilizzazione nel coniglio
    L'accesso alla cavità addominale è stata effettuata mediante 3 porte di accesso (trokars) e gli organi sono stati manipolati delicatamente con strumenti di endochirurgia e anche con la possibilità di spostare l'animale in posizione di Trendelenburg e lateralmente. La dissezione rapida e precisa ed emostasi dei vasi sanguigni nel mesovario è stato possibile per l'uso di un bisturi armonico (Harmonic Salpel LCSC-5, Harmonic Scalpel, Ethicon Endosurgery, USA) ed il generatore di ultrasuoni (Harmonic Scalpel, Ethicon Endosurgery, USA). Il tempo complessivo dell'intervento chirurgico per animale in sé è limitata mediamente a 15 minuti. In tutti i casi il recupero degli animali è stato regolare ed il giorno seguente all'intervento gli animali sono stati rilasciati nel recinto definitivo in un area recintatat in campagna con accesso all'acqua, tane, erba e condizioni adatte alla specie.

    La chirurgia laparoscopica è oggi ben nota in medicina umana, il suo uso è pubblicato anche nella chirurgia veterinaria ed è stato sviluppato in particolare nella chirurgia equina, ma sono ancora limitate le pubblicazioni sull'uso della chirurgia laparoscopica in animali selvatici e da zoo e generalmente nei mammiferi principalmente per scopi diagnostici, l'inseminazione artificiale e controllo della riproduzione chirurgica (Bush M, 1978; Bravo PW, 1991; Aguilar RF et al, 1997;. Bernhard A et al, 1999;. Fowler ME, 1999; Kaandorp S, 1997; Rudnick JC, 1999; Kolata RJ , 2002; Maclean RA, 2006).
    Per il coniglio ci risulta una sola pubblicazione che tratta in modo specifico la laparoscopia della speci. Vantaggi generali della chirurgia laparoscopica per l'ovariectomia e ovarioisterectomia rispetto alla laparotomia nei cani sono riportati in letteratura e includono la riduzione del dolore, lesione dei tessuti minima ed il veloce recupero degli animali dopo l'intervento chirurgico (Davidson EB, 2004; Hankock RB, 2005; Devitt CM, 2005; Nickel RF, 2008). La laparoscopia sembra essere ancora sottoutilizzata per molte altre applicazioni potenziali nel settore della chirurgia degli animali da zoo e della fauna selvatica, rispetto alle possibili applicazioni, da quando Cook RA Stoloff e D, hanno pubblicato nel 1999 un articolo introduttivo sull "l'applicazione delle Chirurgia mini-invasiva per la diagnosi ed il trattamento degli animali sa Zoo "(Fowler MD, 1999).

    Nella nostra esperienza la laparoscopia risulta particolarmente vantaggiosa per il coniglio, per la rapidità di esecuzione, il ridotto dolore nel postoperatorio e per l'impossibilità dell'apertura delle ferite chirurgiche. Questo permette un immediatop ritorno a casa ed il recupero delle attività di assunzione del cibo, particolarmente importanti nel coniglio.
    (video a scopo informativo)
    Dr. Klaus G. Friedrich Ambulatorio Veterinario Via delle Tre Madonne, 4 00197 Roma www.chirurgiaveterinaria.com Segreteria Ambulatorio 339/3627765

    Ripresa video - www.lucacavallari.com Mostra meno
    Leggi tutto
  • Video popolari Riproduci tutti

    Questo elemento è stato nascosto
  • Video caricati Riproduci tutti

    Questo elemento è stato nascosto
  • Questo elemento è stato nascosto
per aggiungerlo a Guarda più tardi

Aggiungi a

Caricamento playlist in corso...