Upload

Fure Boccamara TV

  • Fure Boccamara - Distanti Se Vogliamo (inedito 2015)

    592 views 6 months ago
    Fure Boccamara - Distanti Se Vogliamo (inedito 2015)
    Instrumental: Flume - Sleepless (The Ninetys Remix)
    Rec + mix: Vest'O Beats
    Download: https://soundcloud.com/bocc...
    https://www.facebook.com/bo...

    Liriche
    (verso 1)
    Sei capitata senza ti cercassi, tutto volevo tranne te,
    pensavo: “ho troppi scazzi per innamorarmi”, invece…
    accade sempre quando meno te l’aspetti, come un’incidente
    l’amore è un cecchino: mira, spara e prende

    t'ho conosciuta qualche giorno prima di dicembre
    mi stavi pure sul cazzo, non ti facevi prendere
    maleducata come il sottoscritto
    Mi sono detto: “è il karma”, quindi t’ho sorriso e sono stato zitto

    poi, non più io e te ma noi
    con qualche muro qua e la e qualche insicurezza per la timidezza
    qualche litigata si sa, aiuta a unire i dna, all’inizio,
    e a sezionare le fragilità

    persi nel vizio, le settimane dopo,
    vita da ricchi con il portafogli mezzo vuoto, benzina e fuoco
    impulso e razionalità, compaesani senza nazionalità,
    tempismo pieno o casualità

    (rit x2)
    Siamo distanti solo se lo vogliamo
    se voliamo, sorvoliamo chi siamo
    ed ogni "ma" ed ogni "se" che c’è in mezzo,
    è ciò che separa un ti odio da un ti amo

    (verso 2)
    Ciò che fatto è fatto non si ritorna indietro,
    sembra banale, ma dammi tutto tranne il male
    a quello già c’hanno pensato le altre, la mia famiglia, la mia infanzia
    la mia vita è un messaggio in bottiglia che rimbalza

    se tu mi prendi io ti prendo, non ci vuole un genio
    distinguere un’equazione da un bel disegno
    parlo coi cani perché sto meglio, l’umanità mi sembra in trance
    tu sembri l’unica a cui dare una chance

    mi fai le fusa con il muso, musa col cervello accesso e il cuore fuso
    se mi deludi hai chiuso
    mi basta poco a darti tutto, ancora meno a darti zero
    e abbandonarti con chili di “scusa non sapevo”

    sei donna e bimba nello stesso corpo, io mezzo vivo e mezzo morto,
    anche l’inchiostro sa di te e non me ne accorgo
    se c’è qualcosa che separa, non andiamo in para,
    partiamo all’alba noi due soli, oasi nel Sahara

    (rit x2)
    Siamo distanti solo se lo vogliamo
    se voliamo, sorvoliamo chi siamo
    ed ogni "ma" ed ogni "se" che c’è in mezzo,
    è ciò che separa un ti odio da un ti amo Show less
    Read more
  • Uploads Play all

    This item has been hidden
to add this to Watch Later

Add to

Loading playlists...