Upload

Loading icon Loading...

This video is unavailable.

Pietro Tonolo, Jorge Rossy, Joe Chambers, Arnie Somogyi "PASSPORT"

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to like Paulina Gomis's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to dislike Paulina Gomis's video.

Sign in to YouTube

Sign in with your Google Account (YouTube, Google+, Gmail, Orkut, Picasa, or Chrome) to add Paulina Gomis's video to your playlist.

Published on Nov 1, 2011

http://www.pietrotonolo.com
http://www.pgmanagementartist.com

Pietro Tonolo, Jorge Rossy, Joe Chambers, Arnie Somogyi

PASSPORT
Pietro Tonolo, sax
Jorge Rossy, piano/batteria
Joe Chambers, vibrafono/batteria
Arnie Somogyi, contrabbasso

Pietro Tonolo, tra i più interessanti musicisti del jazz italiano, è da molti anni anche uno dei suoi più affermati esponenti a livello internazionale, in virtù delle molte collaborazioni con importanti musicisti USA, tra cui Gil Evans, Steve Lacy, Joe Lovano, Steve Swallow, Gil Goldstein e Paul Motian, della cui Electric Be-Bop Band è stato un componente stabile dal 1999 al 2004. Joe Chambers ha un'importante collocazione nella storia del jazz, protagonista negli anni '60 di celebri incisioni Blue Note al fianco tra gli altri di Herbie Hancock, Wayne Shorter, Andrew Hill, McCoy Tyner, Joe Henderson e Sam Rivers. Lo spagnolo Jorge Rossy è uno dei più creativi ed efficaci batteristi della scena jazz mondiale, oltre ad essere uno dei pochi musicisti europei, e certamente l'unico tra i batteristi, ad essersi stabilmente affermato ai più alti livelli di questa musica (trio di Brad Mehldau ecc..). Da qualche anno Tonolo e Chambers hanno insieme dato vita a diversi trii e quartetti, avendo modo di sviluppare l'empatia musicale che è alla base del loro sodalizio artistico. Questo gruppo, completato dal contrabbassista britannico Arnie Somogyi, che ha collaborato tra gli altri con Bobby Hutcherson, Art Farmer e Bud Shank ed è parte della ritmica stabile del Ronnie Scott di Londra, presenta la particolarità dello scambio di ruoli tra Chambers e Rossy, che hanno in comune l'aver affiancato un secondo strumento alla batteria: vibrafono nel primo caso, pianoforte nel secondo.

  • Category

  • License

    Standard YouTube License

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Loading icon Loading...

Ratings have been disabled for this video.
Rating is available when the video has been rented.
This feature is not available right now. Please try again later.

Loading icon Loading...

Loading...
Working...
to add this to Watch Later

Add to